Gli interisti in rivolta contro Sky: “Massimo Mauro troppo filo-juventino”

Nel lunedì travolto dalle polemiche dopo il discutibile arbitraggio di Giacomelli in Inter-Cagliari e la successiva risposta della Juventus a Moratti sul proprio sito ufficiale (LEGGI QUI), al presidente nerazzurro si sono aggiunte le proteste dei tifosi interisti che, dopo aver ascoltato le parole di Massimo Mauro (opinionista Sky e ex giocatore della Juventus), hanno accusato il commentatore di essere troppo di parte filo-juventina e di accusare in modo eccessivo la fazione nerazzurra, Moratti compreso. Mauro ieri infatti, al termine della partita, aveva dichiarato che l’intervento di Astori su Ranocchia non era assolutamente sanzionabile con il calcio di rigore e che dichiarazioni come quelle di Moratti rovinavano il calcio.

Pronta la risposta di numerosi tifosi nerazzurri, le cui proteste impazzano ormai da ore sul web: “Mauro commenta sempre il campionato a favore della Juve“, “Come fa Mauro a dire che non c’era il rigore su Ranocchia?“, “Moratti non ha mai nominato la Juve: perché Mauro l’accusa di averlo fatto?” i commenti più gettonati. Non è proprio un periodo facile per i commentatori Sky: dopo la sfida di campionato Juventus-Inter, infatti, i tifosi bianconeri avevano minacciato di stracciare il contratto d’abbonamento con l’azienda di Murdoch in quanto convinti che le analisi tecniche fornite durante il match da parte di Beppe Bergomi (commentatore ed ex giocatore dell’Inter) fossero state troppo filo-nerazzurre.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.