A2 Femminile: Orobica-Real Meda 3-0

Foto Orobica CF

Per l’Orobica CF, le buone indicazioni offerte contro Südtirol e Vicenza sfociano in un bel punto esclamativo. Nel week-end appena trascorso, infatti, le ragazze di mister Nicolini hanno battuto il Real Meda con 3 gol di scarto, in un 3-0 che lascia poco spazio a repliche e discussioni. Stop pesante per Massera e compagne, che in questo campionato di A2 si erano fin qui comportate egregiamente.

In avvio, le ospiti impensieriscono Ventura: il duo Somaschini-Moselli produce pericoli senza concretizzare, mentre per le bergamasche è Gritti ad andare vicina al gol. Nonostante l’occasione di Pizzi al 16′, sono le ospiti a fare la partita e dettare i ritmi. Sulla solita Moselli salva il portiere locale in uscita e prima della mezzora la punizione di Chiggio prende una traiettoria a sfiorare la traversa. Se all’intervallo si va a reti bianche, nei secondi 45′ vedono ancora il Real Meda macinare e produrre gioco, a fronte tuttavia di una scarsa vena realizzativa. Fusi e Confalonieri fanno paura ma non insaccano e allora è l’Orobica a passare: da iniziativa di Tihsler sul settore destro la sfera perviene a Vezzoli dopo una respinta della difesa. La stessa calciatrice calcia in porta battendo Aprile ed è 1-0, punto di non ritorno di una partita che fino a lì aveva detto meglio al Meda, in realtà frastornato per il colpo subito. Ne approfitteranno Tihsler e Quistini, a segno nei minuti 33′ e 43′ (su rigore).

Vince allora l’Orobica il derby lombardo, match sentito e per larghi tratti in realtà controllato dal Real Meda. Terzo successo casalingo consecutivo per l’undici di mister Nicolini, ieri prontamente sostituito da Marini.

OROBICA-REAL MEDA 3-0 (0-0)
Orobica: Ventura, Poeta, Brevi, Pirovano (46′ Tihsler), Brasi, Zangari, Previtali, Vezzoli,   Gritti, Rizzo (78′ Peccina), Pizzi (80′ Quistini). A disp.: Ceppi, Rimondi, Inconis, Pasinetti. All. Marini
Meda: Aprile, D’Ippolito (78′ Ragone), Chiggio, Confalonieri, Scrugli, Roncucci (46′ Seveso), Dubini (61′ Fusi), Massera, Moselli, Pozzi, Somaschini. A disp.: Castelli, Ghezzi, Wolleb, Gramolelli. All. Zaninello
Marcatrici: Vezzoli, Tihsler, Quistini
Note: Ammonite: Pizzi (O), Confalonieri (R)

 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it