Zamparini: “Gasperini non è in discussione”

Zamparini smentisce i giornalisti, ma anche se stesso: decide di confermare la fiducia al tecnico Gasperini nonostante gli ultimi risultati non proprio soddisfacenti e una posizione in classifica a dir poco allarmante: 11 punti e piena zona retrocessione per il suo Palermo. Dopo la netta sconfitta a Bologna (3 gol al passivo, e tre giocatori espulsi), il patron rosanero risponde semplicemente così alle provocazioni dei giornalisti: “Non cambio assolutamente il mio allenatore, Gasperini resta dov’è ancora a lungo”. Conoscendo i suoi standard di pazienza, bisogna credergli, oppure Gasperini andrà ad allungare la sua infinita lista di esoneri?

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.