Valiani decisivo, Siena-Pescara 1-0

Tre punti d’oro per il Siena, ko amaro per un Pescara a due facce. I toscani lasciano l’ultimo posto in classifica, Valiani è mattatore del Pescara, il match del Franchi non è entusiasmante ma regala le sue emozioni. Cosmi chiede a Calaiò, unica punta, di insediarsi centralmente, Stroppa si affida a Vukusic e Abbruscato e ciò che si produce sul terreno di giocò è un match che vede i padroni di casa piuttosto contratti in avvio, gli ospiti spigliati ma improduttivi.

Le cose cambiano intorno alla mezz’ora, quando il Siena si desta: Rosina è spesso insidioso con la sua velocità, Calaiò si fa vedere dalle parti di Perin ma non punge, Valiani, invece, ci riesce, e lo fa in maniera spettacolare: assist di Vergassola e diagonale preciso del trequartista bianconero, che vale l’uno a zero e che scuote gli animi di un Pescara che si getta a caccia del pari. Il problema, per gli abruzzesi, è che il Siena si chiude bene: Cascione va vicino al gol al 37′, poi l’occasionissima ce l’ha Vukusic, che si guadagna un penalty ma lo sbaglia. Gol mangiato, dovrebbe essere gol subìto, ma non è così: perché Calaiò, la chance, la crea ma la fallisce, e in maniera anche piuttosto clamorosa, facendo scatenare Cosmi in panchina che viene addirittura espulso per il troppo inveire contro il suo attaccante.

Nella ripresa il ritmo aumenta, ma il risultato non cambia: Rosina è sempre insidioso, Calaiò continua a divorarsi gol dinanzi a Perìn, che ha molto da fare soprattutto sui continui tiri dalla distanza dei senesi. Il finale è nervoso: Capuano e Zanon si fanno espellere, il primo per doppio giallo, il secondo per una trattenuta su Calaiò, lanciato a rete. Calaiò che sfiora il palo su punizione al 90′, poi stop alle emozioni: è successo Siena, è ko Pescara. E’ classifica che, in fondo, lascia Genoa e Samp: non proprio un derby d’alta classifica, questa sera.

SIENA-PESCARA: 1-0

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani (42′ st Del Grosso), Rosina (21′ st Sestu); Calaiò. A disp.: Farelli, Campagnolo, Rubin, Coppola, Dellafiore, Verre, Rodriguez, Bogdani. All.: Cosmi
Pescara (3-5-2): Perin; Cosic (36′ st Celik ), Capuano, Bocchetti; Zanon, Nielsen, Cascione, Quintero (21′ st Caprari), Modesto; Abbruscato, Jonathas (11′ st Vukusic). A disp.: Pelizzoli, Balzano, Matti, Cosic, Soddimo, Birkir, Togni, Celik. All.: Stroppa
Arbitro: Irrati
Marcatori: 31′ Valiani
Note: Ammoniti: : Cascione, Cosic, Balzano (P), Contini (S); Espulsi: Capuano, Zanon (P), Cosmi (S)

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it