Nba, i risultati del 18 novembre: Gallo non basta, gli Spurs travolgono Denver. Vittorie per Heat, Clippers e Grizzlies

Successo netto per i campioni in carica di Miami nella notte Nba. La banda di South Beach, senza Wade, con Lebron autore di 21 punti, 3 assist e 7 rimbalzi passa a Phoenix 97-88. Nel successo degli Heat spicca soprattutto Chris Bosh che infila 24 punti a referto con 9 rimbalzi e 3 assist. Altra vittoria meritata quella dei San Antonio Spurs sui Denver Nuggets di Danilo Gallinari. In Texas finisce 126-100 per gli uomini di coach Greg Popovich con 20 punti di un ritrovato Manu Ginobili, che sta pian piano lasciandosi alle spalle i problemi alla schiena, i 19 di De Juan Blair e i 10 punti in uscita dalla panchina di Nando De Colo. Serata discreta per il Gallo che si ferma a quota 15 punti, top scorer in casa Denver, con 7 rimbalzi e 0 assist.

Continua a vincere anche Memphis che passa in casa dei Charlotte Bobcats 94-87; ancora una volta tanti punti nelle mani per il quintetto base Conley-Allen-Gasol-Randolph-Gay. I Grizzlies sono a quota 8 successi e una sconfitta. Torna alla vittoria anche Dallas che vince in casa dei Cleveland Cavs “Uncle Drew” Kyrie Irving autore comunque di 26 punti. Per i Mavs grande serata per O.J. Mayo (19 pt. e 3 assist) e dalla panchina per Dominque Jones (10 pt. e 5 assist).

Altra larga vittoria per i sorprendenti Los Angeles Clippers che travolgono i Bulls ancora orfani di D-Rose 101-80 grazie alla super serata di Griffin e Bledsoe (48 pt. in due) e di Cp3 che piazza 8 punti e 10 assist a referto. Chicago è senza dubbio rimandata nel momento in cui rientrerà il play MVP 2010-2011. Infine i Wizards si fanno battere a domicilio dagli Utah Jazz (83-76) mentre i Bucks s’impongono 117-113 contro gli Hornets di Anthony Davies, in doppia doppia, autore di 28 punti e 11 rimbalzi.

Ed ecco puntuale la top 10 della notte!

Nel tardo pomeriggio di ieri, per chiudere, si è giocata l’ultima gara delle sfide del 17 novembre. Al TGarden i Celtics si sono imposti 107-89 contro i Toronto Raptors del Mago, Andrea Bargnani, che chiude con 15 punti, 2 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata in 26′ di utilizzo. Dall’altra parte stratosferico Rondo, il giocatore che vive in un mondo tutto suo, autore di soli 6 punti ma di ben 20 assist per i compagni, in una parola, impressionante.

NBA – I risultati del 18 novembre

Boston Celtics-Toronto Raptors 107-89 (giocata ieri, ore 18.30) – (Celtics: Terry 20 (3/3, 4/7), Pierce 19, Garnett 15. Rimbalzi: Sullinger 11. Assist: Rondo 20). (Raptors: Bargnani 15 punti (4/9, 1/5), con 2 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata in 26’. Lucas 15 (2/4, 3/7). Rimbalzi: Davis 9. Assist: Calderon 9)

Nella notte

Washington Wizards-Utah Jazz 76-83
Charlotte Bobcats-Memphis Grizzlies 87-94
Cleveland Cavaliers-Dallas Mavericks 95-103
Milwaukee Bucks-New Orleans Hornets 117-113
San Antonio Spurs-Denver Nuggets 126-100
Los Angeles Clippers-Chicago Bulls 101-80
Phoenix Suns-Miami Heat 88-97
New York Knicks-Indiana Pacers 88-76
Toronto Raptors-Orlando Magic 97-86

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it