Fiorentina, Aquilani: “Il Milan? Hanno voluto risparmiare”

Eccolo il vero valore aggiunto di questa Fiorentina. Una squadra che già prima funzionava alla grande, ma che adesso può giovarsi di un calciatore che ne alza notevolmente il tasso tecnico e, soprattutto, si fa sentire anche in zona gol.

Alberto Aquilani, intervistato da Sky Sport, è l’emblema della felicità: “Sono davvero contento per la prestazione e per i due gol. Non era semplice inserirsi in una squadra che girava bene, ma questo è un gruppo eccezionale e tutto è diventato più semplice. Un messaggio al Milan? Certo che no, io sono felice qui. L’anno scorso si impegnarono per non farmi disputare le 25 partite che significavano riscatto automatico. Volevano risparmiare. Ma il passato non conta perché nella Fiorentina mi sento importante”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.