Cuore Andria: rimontata la Carrarese

Allo stadio “Degli Ulivi” di Andria, la Carrarese di Nello Di Costanzo getta l’occasione di dare una svolta al proprio campionato. I toscani, ultimi in classifica, sciupano il doppio vantaggio maturato grazie alle reti di Mancosu e Belfasto, venendo rimontati dai mai domi padroni di casa.

Decisiva l’espulsione di Manolo Pestrin, esperto mediano della formazione ospite, che arriva proprio nel momento in cui l’Andria stava aumentando il proprio raggio di azione. La rete del pari è siglata da Riccordo Innocenti, al 78esimo minuto. Decisivi i cambi di mister Cosco: Taormina e Mascolo, infatti, regalano brio e incisività alla manovra locale. Da segnalare, nella Carrarese, l’esordio di Stephen Makinwa.

 

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.