Colantuono: “Contento per la prestazione. Peccato per l’espulsione…”

Il 4-1 subìto dalla Fiorentina fa male a Colantuono, che tende a precisare che il risultato così netto è, in realtà, figlio dell’espulsione di Cigarini nel finale del primo tempo. Il tecnico atalantino, infatti, analizza così la partita di Firenze: “Vedendo il risultato sembrerebbe una partita di un certo tipo, ma non mette in risalto il nostro grande primo tempo. Poi negli ultimi minuti abbiamo commesso qualche ingenuità, restando anche in nove dopo l’infortunio di Biondini a cambi esauriti. Siamo contenti della nostra prestazione. Abbiamo preso gol solo su calcio piazzato. Giocavamo bene su ogni fronte, sono contento della prova. Poi il risultato ci ha penalizzato e influenzato nel modo di giocare. Eppure avevamo lavorato molto sulle palle inattive, ma loro hanno grandi giocatori e ci siamo fatti trovare impreparati. In dieci non c’è stata partita. In generale stiamo facendo tuttavia bene, non fosse per la penalizzazione“, dichiara ai microfoni di SkySport24.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.