Arsenal, Wenger: “Ibra? Poteva essere nostro…”

Dalle colonne del sito ufficiale dell’Arsenal, Arsene Wenger ha spiegato un interessante retroscena rigurdante Zlatan Ibrahimovic, stella attualmente al Psg e reduce da uno dei gol più belli di sempre con la nazionale svedese contro l’Inghilterra. “Venni a Londra per visitare il centro sportivo – afferma il tecnico francese- ma lui non volle fare un provino, così tornò a casa e decidemmo di vederci in un altro momento. Volevo vederlo in allenamento. Ha fatto comunque una grande carriera scegliendo l’Ajax. Cose che succedono nel calcio”.

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.