F1, GP Texas: Alonso: “Obbligo partire davanti. Ce la posso fare”

Arrivato ad Austin, il Circus della Formula 1 si appresta a vivere il suo penultimo e forse decisivo week end. Il grande duello fra Fernando Alonso e Sebastian Vettel (in vantaggio di 10 punti sullo spagnolo della Ferrari) continua e, con qualche combinazione favorevole, il tedesco della Red Bull potrebbe laurearsi nel deserto dello stato americano campione del mondo per la terza volta (consecutiva).

Nando però non si deprime e, con la consueta grinta, suona la carica alla squadra Ferrari, che non dovrà assolutamente abbandonarlo in questa lotta sul filo dei centesimi e che, anzi, dovrà garantirgli una monoposto in grado di lottare con i primi non solo in gara, ma anche in qualifica, condizione necessaria per dar filo da torcere al campione e rivale teutonico. Arrivato sul circuito, Alonso dichiara: “Serviranno massima concentrazione e massimo sforzo – riporta ‘sportmediaset.it’ – sono determinato e ho fiducia in me e nel team. Sarà importante girare molto per capire trucchi e traiettorie di questo tracciato. Bisogna partire il più avanti possibile per poi lottare in gara. L’obiettivo è ridurre il distacco e giocarsela poi in Brasile“.

Un Alonso che, nonostante la pressione e la tensione derivanti da questo appuntamento, si dice pronto e rilassato: “Sono più rilassato rispetto al passato. Nella mia preparazione non è cambiato nulla. Ci sarà solo da concentrarsi sul fare un buon lavoro questo fine settimana prima di passare a lottare per il campionato in Brasile. Tutti nel team hanno lavorato sodo e speriamo di poter testare alcune nuove parti nelle libere e avere un’idea su come funzionano, cercando di avere una base per la qualifica. Ho già dato un’occhiata a questa pista al simulatore e ieri ho fatto due giri in bicicletta, ma credo che farò ancora qualche giro d’ispezione. Il tracciato sembra spettacolare e penso che sarà impegnativo per i piloti e gli ingegneri. Credo che daremo anche un bello spettacolo con tanti sorpassi. Penso che possa essere un fine settimana molto interessante“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.