La vetrina azzurra del mercato

Il grande cuore azzurro degli italiani pallonari troverà modo di infiammarsi quando questa sera l’undici di Prandelli affronterà quella Francia che evoca bei ricordi, lontani sei anni ma ancora dolci nella memoria. La grande curiosità, invece, del tifoso italico trova il modo di unire Nazionale e mercato perché dando un occhio ai facenti parte della formazione azzurra si notano diversi e possibili destini incrociati.

Chiaro riferimento a quel Verratti che è stato vicino alla Juventus ma non solo, considerando le parole del suo agente, che ha svelato il retroscena: il Pescarese era stato praticamente già venduto al Milan quando era nelle giovanili, ma lui preferì rimanere a casa. Poi, tutti sanno com’è finita, col Psg che adesso ha in casa il regista futuro di un’Italia che in avanti, stasera, presenterà una coppia che, sempre in casa Milan, può valere molto.

Perché El Shaarawy, faraone rossonero, sarà accompagnato da Balotelli, che il rossonero – lo sanno tutti oramai – ce l’ha nel cuore. Prove di una futura intesa, dunque? Chi lo sa, di certo è che Balo al City non vuole più restare. E la Milano rossonera lo accoglierebbe a braccia aperte.

Chi non ci sarà, questa sera, sarà invece De Rossi, il cui futuro è sempre più chiacchierato. Escluso dalla Nazionale per via del pugno a Mauri, il giallorosso vive un momento particolare: tante, forse troppe, le voci sul suo conto. Così come non troppe ma comunque tante le voci sul destino del Pepito, Giuseppe Rossi, che una volta tornato in forma potrebbe far scatenare un’asta di mercato in Italia. Roma e Fiorentina pronte a contenderselo, la Viola lo prenderebbe nell’eventualità – non remota – che Jovetic sia ceduto. Intreccio di mercato mica da poco, ma bene che sia così. Perché è anche in questo modo che incredibilmente il calcio, secondo i più, regala le sue emozioni…

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it