VIDEO: Federer, lo scambio più bello della finale ATP

6-6 primo set. Tie-break, 6-5 Djokovic, set point.

Federer al servizio per restare in gioco: dritto in avanzamento, discesa a rete, stop-volley miracolosa e gancio di dritto (andando all’indietro) per “passare” Nole.

Detto così sembrerebbe uno scambio sopra la media, ma ancora piuttosto usuale. Invece non lo è, il video lo fa capire. E soprattutto, la faccia di Djokovic (che andrà comunque a vincere il primo set e, successivamente, l’incontro, ndr) è il miglior attestato di ammirazione per un tennista, Roger, che nonostante l’età fa ancora vedere al mondo come il tennis resti uno sport “di polso” e non solo di corsa. E come lui ne sia ancora il miglior interprete. Forse il migliore di sempre.

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.