Milan, Pato: “Capisco il disappunto dei tifosi. Rigore? Pronto a tirarlo già con il Napoli”

Dopo essere stato insultato dai tifosi per il rigore sbagliato e la pessima prestazione contro la Fiorentina, l’attaccante milanista Alexandre Pato è pronto a guardare avanti già dalla sfida con il Napoli: “Contro la Fiorentina non è stata la gara che ci aspettavano, abbiamo perso tre punti in casa ma pensiamo già a Napoli. E’ stata una partita particolare non possiamo buttare punti così. Adesso sarà una gara importante contro il Napoli”.

La punta brasiliana, secondo quanto riportato da MilanNews.it, è pronta a rifarsi dal dischetto già dal prossimo incontro: “Sono dispiaciuto per il rigore e per la sconfitta, sono rigorista e non ho nessun problema a dire che ho sbagliato e se mi ricapiterà lo tirerò di nuovo. Non posso dire che non ero al 100% concentrato per tirare, negli allenamenti provo sempre e con la Fiorentina è andata male. Con il Napoli se ricapita provo a tirare di nuovo”.

Il Milan ha il compito di riconquistare i tifosi dopo l’inizio di stagione tutt’altro che entusiasmante: “Sono con i tifosi, loro sono abituati alle grandi vittorie ma siamo in una fase di crescita, sono andati via tanti giocatori e proviamo a fare il nostro meglio. Stiamo crescendo, capisco i tifosi e proveremo a vincere, spero che siano al fianco della squadra. Siamo entrati in campo per vincere però era difficile affrontare la Fiorentina, squadra che gioca molto bene con Montella che l’ha preparata benissimo”.

L’attaccante classe ’89 parla anche della sua situazione personale: “Sono tornato dopo diversi mesi fuori però posso dire che tra poco arriverò al 100%, sono tranquillo e sto lavorando tanto. Penso a fare il mio meglio, non mi sono mai sentito così tranquillo, sono in una squadra bellissima e voglio solo giocare. Non sono mai andato via”L’aggressione dei tifosi? “Non è successo niente, sono uscito in macchina dallo stadio come esco sempre, non vedo perché sono uscite queste voci”.

Chiosa finale sul compagno di squadra Robinho e su mister Allegri: “Robinho sta tornando, può aiutare molto il Milan e può aggiungere tanta tecnica, qualità e velocità alla squadra. Ho un buon rapporto con Allegri, lavoriamo per vincere”. Contro il Napoli? “Viene da una vittoria, noi da una sconfitta, saremo cattivi e proviamo a lottare fino in fondo, giocare al San Paolo è sempre difficile”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it