A2 Femminile: Poker dell’Orobica, Vicenza ko

Lina Gritti (Foto Orobica CF)

Domenica positiva per l’Orobica Calcio Femminile, che nella sfida di Serie A2 ha sconfitto il Vicenza con un sonoro 1-4 in trasferta. Successo importante per la classifica delle bergamasche, che ora salgono a quota 6, mentre Melis e compagne rimangono a 4 punti.

DOPPIA GRITTI. In cronaca, il terreno di gioco si presenta in buone condizioni nonostante la forti precipitazioni dei giorni precedenti l’incontro. L’avvio vive una fase di studio per entrambe le formazioni, fino almeno al gol di Gritti al 13′, su assist  di Previtali. Raddoppio ospite al 18′ firmato Zangari. Diverse sono le opportunità prima dell’intervallo, ma è nella ripresa che arriva la svolta definitiva: palo di Inconis poco dopo il rientro dagli spogliatoi, giusto incipit alla terza segnatura dell’Orobica, con la neoentrata Tihsler abile a scappare sulla sinistra, sfoderare il miglior dribbling e battere Bernardelle. Tutto finito? Non proprio, perché il Vicenza reagisce con orgoglio e veemenza e Carli al 38′ quasi accorcia le distanze. La marcatura biancorossa arriva poco dopo, su autorete di Rimondi. Splendido è però l’1-4 firmato Gritti, che spalle alla porta confeziona una vera perla. Tacco vincente e poker servito, davanti a una squadra, quella di Dalla Riva, comunque a testa alta.

Per l’Orobica, un sigillo che fa eco ai progressi mostrati contro il Südtirol e ora il lavoro proseguirà in vista della difficilissima sfida al Real Meda capolista, autoritario e vincente Domenica contro il Real Bardolino (3-0).

Foto Vicenza Calcio Femminile

Per il Vicenza, abbiamo purtroppo il dovere di segnalare una situazione che certo non aiuterà nella preparazione dei prossimi incontri. A quanto riferisce il sito ufficiale del sodalizio veneto, il campo e i locali di Via dello Stadio sono nuovamente allagati, fino a ieri sepolti in 8o centimetri di acqua e fango. Da parte di MondoPallone.it, naturalmente, la solidarietà e l’in bocca al lupo alla squadra del presidente Acerbi per una pronta risoluzione dell’emergenza.

VICENZA-OROBICA 1-4 (0-2)
Vicenza: Bernardelle, Renda, Ciampanelli, Rigon, Giacomazzi, Dall’Olmo, Melis (18′ Menon). Scorzato, Carli, Noventa, Maggiolaro (19′ Casarotto). A disp.: Dalla Via, Frighetto, Lancellotti, Meneghini. All. Dalla Riva
Orobica: Ventura, Papadato, Brevi, Vezzoli, Brasi (81′ Rimondi), Zangari, Inconis (63′ Tihsler), Pasinetti, Gritti, Pizzi (57′ Peccina), Previtali. A disp.: Ceppi, Pirovano, Rizzo. All. Marini.
Marcatrici:  13′ e 87′ Gritti (O), 36′ Zangari (O), 84′ aut. Rimondi (V)
Note: Ammonite: Renda (V), Papadato e Rimondi (O)

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it