Donne: Alla scoperta del Campionato Francese (D1)

Laure Boulleau e Zinédine Zidane – Foto Footdelles.com

Dati i riscontri positivi nell’ambito del calcio femminile, da questa settimana MondoPallone.it aggiornerà i suoi lettori anche su alcuni campionati esteri. In particolare, l’attenzione andrà a soffermarsi su quei paesi i cui movimenti esprimono football di alto livello e possono e devono, in un’ottica di crescita delle nostrane Serie A e Serie A2, rappresentare almeno in alcune cose un modello. Un rapporto di interscambio fra addetti ai lavori – cronisti, dirigenti, allenatori e calciatrici – di diversi paesi può portare del resto solo ad effetti positivi.

Nel panorama continentale, il calcio francese è quello che ha curato con più cura la crescita del settore femminile. Come accade altrove, i club più famosi (PSG e Lyon, per limitarsi a due esempi) presentano nei propri ranghi pure l’organizzazione della squadra Féminine. Tale aspetto, che offre innanzi tutto l’abbraccio di ambienti metropolitani importanti e la professionalità di realtà sportive consolidate nel professionismo, aiuta le formazioni della massima serie ad attrarre pubblico e media. A ciò va aggiunta l’attività di sponsor che hanno investito tanto nel settore, contribuendo alla crescita anche della nazionale senior, oltre che di quella giovanile (è freschissimo il titolo iridato Under 17).

Scorrendo l’albo d’oro, è necessario distinguere fra le due grandi epoche del calcio femminile d’oltralpe. Dal 1919 al 1932 operò infatti la Fédération des Sociétés Féminines Sportives de France che, sotto l’impulso dell’attività di Alice Milliat, personalità importantissima nella storia dell’emancipazione della donna e nei rapporti con lo sport, organizzò diversi campionati, fino a quando il calcio femminile venne proibito dalle autorità.

Appartenente al passato prossimo più che a quello remoto è invece il campionato attuale, organizzato dalla più nota Fédération Française de Football. Al 1975 risale la prima edizione (vinta dallo Stade Reims), mentre è dal 2007 che il titolo di campione di Francia va al fortissimo Olympique Lyonnais. Thomis e compagne, da detentrici del titolo continentale, parteciperanno inoltre al primo esperimento di Mondiale per Club, organizzato dalla Lega Giapponese e in programma questo mese (22-25 Novembre).

Di seguito, risultati e classifica dopo l’ottava giornata di andata. La curiosità? La D1 segue, nella distribuzione dei punti, il criterio adottato da molte leghe amatoriali francesi: 4 punti per la vittoria, 2 per il pari e 1 per la sconfitta.

D1 FRANCESE – Ottava Giornata

Rodez Aveyron-Arrsa FC 5-1
Toulouse- Issy Foot 3-4
Vendenheim-Saint Etienne 0-0
Juvisy-Guingamp 3-1
Yzeure Allier Auv.-Paris Saint Germain 0-3
Lyon Olympique-Montpellier 6-2

CLASSIFICA: Lyon 32, Paris Saint Germain 28, Montpellier 27, Juvisy 24, Guingamp 19, Yzeure Allier Auv. 18, Saint Etienne 17, Arras e Vendenheim 16, Rodez Aveyron 15, Issy 11, Toulouse 9

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it