1-1 tra Chelsea e Liverpool. Suarez risponde a Terry che rischia un lungo stop

Il 165/o confronto tra Chelsea e Liverpool si chiude sull’1-1. Nell’11/a giornata della Premier League, Blues e Reds si annullano a vicenda. Al gol di John Terry, che poi si infortuna purtroppo seriamente al ginocchio destro, risponde Luis Suarez nella ripresa. Per la squadra di Di Matteo è la terza partita senza vittorie che consente alle due formazioni di Manchester di allungare in classifica mentre per l’undici di Rodgers si tratta del quarto pareggio nelle ultime cinque partite.

TERRY: RIENTRO, GOL… – Primo tempo nettamente in favore dei Blues. La qualità degli uomini a disposizione di Di Matteo si fa sentire e già al 6′ il Chelsea rischia di portarsi in vantaggio: Allen perde un pallone sanguinoso al centro del campo, Hazard mette subito in movimento Oscar che però a tu per tu con Jones alza di poco sopra la traversa.
Nei minuti successivi il Liverpool continua a far fatica in mezzo al campo non riuscendo quasi mai a costruire azioni degne di nota e puntuale al 20′ arriva il vantaggio dei padroni di casa: sul corner di Mata, Agger si addormenta e capitan John Terry di testa batte Jones, 1-0 e primo gol dopo la lunga squalifica per il difensore inglese. I Reds accusano il colpo ma Torres al 27′ non approfitta del perfetto assist di Hazard non angolando a dovere e favorendo così l’intervento di Jones. L’unico tiro verso lo specchio della porta difesa da Cech porta la firma di Sahin che dai 25 metri lascia partire un sinistro velenoso che si spegne però di poco a lato.

… E SFORTUNA – Al 36′ minuti di paura per lo “Stamford Bridge” e per tutti i tifosi dei Blues. Ramires spintona Suarez che perde il controllo e rovina sul povero John Terry che si infortuna purtroppo gravemente al ginocchio destro. Un infortunio che sembra davvero serio e, forse, lungo per il capitano del Chelsea che esce in barella dopo aver siglato il gol del momentaneo vantaggio. Webb fa recuperare ben 5′ e al 48′ Juan Mata si divora il gol del 2-0. Lo spagnolo fa tutto bene, salta due difensori, poi tradito anche da un rimbalzo calcia clamorosamente alto sopra la traversa. E su quest’azione si chiude una prima frazione di gioco agrodolce per il Chelsea.

ORGOGLIO LIVERPOOL, SUAREZ RIACCIUFFA IL CHELSEA – La ripresa comincia sulla stessa falsa riga della prima frazione di gioco. Possesso e redini dell’incontro per il Chelsea che prova a chiudere la partita. L’occasione ghiotta capita al 62′ quando con l’ennesima azione corale, i Blues liberano Betrand sul settore di sinistra, tiro cross rasoterra per Torres che sfiora appena non trovando così il gol del probabile 2-0. Stesso discorso poco più tardi, al 67′, quando sul calcio di punizione tagliato sul secondo palo di Mata, Jones rinvia su Ramires che è sfortunato sul rimpallo e la sfera termina sul fondo. Ancora nulla di fatto, il Chelsea non chiude e il Liverpool attende il momento propizio per colpire.
E l’occasione per i Reds arriva al 73′ quando sul corner di Gerrard, Carragher prolunga di testa e Suarez, tutto solo appostato sul secondo palo, appoggia in rete per il gol dell’1-1.

TANTA VOLONTA’ MA POCA PRECISIONE – Finale appassionante ed emozionante. Succede tutto in pochi minuti: all’86’ Suarez prova a sorprendere Cech da centrocampo che però blocca sul primo palo, pochi secondi più tardi, sugli sviluppi di un corner, Ivanovic stacca più in alto di tutti ma la sfera termina di poco alto sopra la traversa. C’è tempo anche per vedere la conclusione, potente ma non precisa, di Hazard al 90′ prima dell’occasione più ghiotta di marca Reds al 94′ che capita sui piedi di José Enrique, gran sinistro sul primo palo, Cech salva i suoi.

CHELSEA-LIVERPOOL 1-1

Chelsea: Cech, Azpilicueta, Ivanovic, Terry (40′ Cahill), Bertrand, Ramires, Obi Mikel, Oscar (77′ Moses), Mata, Hazard, Torres (82′ Sturridge). A disp.: Turnbull, Ferreira, Marin, Romeu. All.: Roberto Di Matteo.
Liverpool: Jones, Wisdom, Carragher, Agger, Johnson, Allen, Gerrard, Sahin (60′ Suso), José Enrique, Sterling, Suarez. A disp.: Gulacsi, Coates, Assaidi, Henderson, Cole, Downing. All.: Brendan Rodgers.
Arbitro: Howard Webb.
Marcatori: 20′ Terry (C), 73′ Suarez (L).
Note: Ammoniti Mikel (C), Allen, Johnson, Gerrard (L).

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it