Ferrara: “Servono i tre punti, qualcosa cambieremo”

Ultima spiaggia per Ciro Ferrara. Il tecnico campano contro il Palermo (calcio d’inizio previsto per le 12:30 di domani) proverà a salvare la propria panchina dopo una serie incredibile di sconfitte, ben sei di fila. In questo senso Ferrara ha messo di avere in mente qualche cambiamento a livello di formazione: “Forse vedremo una Sampdoria diversa, ma non mi vorrei sbilanciare troppo. A livello di risultati veniamo da un periodo difficile, complicato ulteriormente da alcune assenze importanti – ha detto il tecnico blucerchiato nella consueta conferenza di vigilia -. Abbiamo lavorato questa settimana su varie situazioni tattiche che che ci potranno servire anche a partita in corso. Deciderò domani la formazione, ma i ragazzi sono carichi. Mi aspetto una grande prestazione e soprattutto mi aspetto i tre punti. Come sta la squadra? Nelle sei sconfitte subite non siamo mai stati surclassati dall’avversario, abbiamo perso sempre con il minimo scarto. In alcune abbiamo fatto meglio, in altre siamo stati meno all’altezza. La squadra non è spaventata e non voglio che lo sia, devono mantenere alta la fiducia. Ho parlato individualmente con i giocatori e non ho avvertito paura”.

Vista la situazione di classifica di entrambe le squadre, non è errato definire la gara una sfida salvezza: “Si affronteranno due squadre in difficoltà, noi andiamo a giocare fuori casa e avremo sicuramente qualche problema in più. Resta il fatto che abbiamo entrambe necessità di fare punti. Forse il Palermo era partito con altri obiettivi, ma sicuramente – ha ammesso – adesso si tratta di uno scontro diretto per la permanenza in Serie A. Che Palermo sarà? Ho avuto modo di vedere la partita col Milan, hanno avuto una partenza forte, a grande velocità. Domani non avranno Miccoli, ma forse riusciranno a recuperare Donati, un giocatore importante per loro. Di sicuro affronteremo una squadra che gioca a ritmi altissimi fin dall’inizio. Quanto a noi, ci mancheranno diverse pedine. Poli è influenzato da tre giorni e mon partirà con noi così come Krsticic, Berardi e Pozzi. Estigarribia e Gastaldello sono recuperati”.

Ecco la lista completa dei convocati per la sfida del “Barbera”:

Portieri: Berni, Falcone, Romero.

Difensori: Castellini, Costa, De Silvestri, Gastaldello, Mustafi, Poulsen, Rossini.

Centrocampisti: Maresca, Munari, Obiang, Renan, Soriano, Tissone.

Attaccanti: Juan Antonio, Eder, Estigarribia, Icardi, Savic.

Condividi
Nata a Formia nell’87, si infila in qualunque progetto preveda la scrittura e la visione di partite. Vicedirettrice di Bundesligapremier, collabora con Tuttochampions, Tuttomercatoweb e Latina Oggi.