Zamparini, quanto amore per Cavani: “E’ il numero uno al mondo”

“Cavani è il numero uno”. Maurizio Zamparini, a Radio Kiss Kiss, ha commentato la strepitosa serata di Cavani, trascinatore del Napoli contro il Dnipro. “Sono contento per le sue prestazioni e sono ancora più contento perché si sta affermando a Napoli – ha dichiarato il patron del Palermo – Ieri ho visto la partita e mi commuovevo a vedere tanta generosità, tanta forza. A Palermo Edinson era più giovane e, dovendo fare lo stesso lavoro oscuro da una parte all’altra del campo, sotto porta, non era così lucido”.

“Lui da noi ha subito addirittura qualche fischio – ha rivelato Zamparini – Non era, infatti, ancora maturo, però voglio anche dire che non è Messi. Messi non è un centravanti, ma una seconda punta, un creatore di gioco, mentre Cavani è un finalizzatore eccezionale. In questo momento tutti gli allenatori lo vorrebbero. A livello di rendimento è il n. 1 del mondo. Cavani – ha aggiunto – è quello che va a prendere il pallone nella propria area: dal punto di vista dell’agonismo è il top, un giocatore da combattimento. Sapevo che era un giocatore di grande livello, ma non credevo arrivasse a tanto. Pensate – ha concluso Zamparini – che il signor Delio Rossi, per un anno, ha avuto nello stesso organico Pastore, Cavani ed Hernandez…”

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it