Ag. Emanuelson: “Urby è arrivato dove voleva”

Urby Emanuelson diventa sempre più importante per il Milan, e a dimostrarlo è il suo continuo impiego da parte di Allegri già a partire dalla scorsa stagione. In merito, interviene il suo agente, Brian Berkleef, decisamente entusiasta della condizione del suo assistito: “Urby gioca ovunque e in qualsiasi posizione gli venga richiesta da Allegri. Lo faceva anche all’Ajax, dove ha ricoperto diversi ruoli. Lui si adatta sempre e comunque cercando di mettere al servizio le sue qualità al 100%. Premesso che ogni giocatore ha un ruolo preferito quello di Emanuelson è esterno sinistro di centrocampo. Questo era il suo scopo. La scorsa stagione Urby ha giocato 30 partite e quest’anno gioca sempre dall’inizio. Lui ha voluto fortemente arrivare a ciò, mi disse a inizio stagione: “voglio diventare importante per il Milan”. E già lo capivi guardando le amichevoli. Sta riuscendo nell’intento ed è felicissimo, perché è arrivato in punta di piedi, si è inserito piano piano e si è posto degli obiettivi”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.