Ibrahimovic fermato per due turni

Se l’è cavata tutto sommato con poco Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese del Paris Saint-Germain è stato squalificato, infatti, per due soli turni dopo l’espulsione rimediata nell’ultima giornata di Ligue 1 per un’entrata scomposta ai danni del portiere del Saint-Etienne Stephane Ruffier. Il club parigino temeva uno stop più lungo, ma il giudice sportivo non ha ravvisato la volontà di far male da parte dell’ex rossonero, punendo così solo la pericolosità dell’intervento. Ibra salterà così il match contro il Rennes al Parco dei Principi e la delicata trasferta in casa dei campioni in carica del Montpellier.

Un’assenza sicuramente pesante per il tecnico Carlo Ancelotti, che dovrà rinunciare al suo bomber più prolifico (ben 10 le reti messe a segno nelle 11 gare giocate fin qui dallo svedese).

Condividi
Nata a Formia nell’87, si infila in qualunque progetto preveda la scrittura e la visione di partite. Vicedirettrice di Bundesligapremier, collabora con Tuttochampions, Tuttomercatoweb e Latina Oggi.