Europa League: le formazioni ufficiali di Udinese e Napoli

Mazzarri si affida ad una formazione non troppo rimaneggiata, rispetto alle precedenti uscite europee. Aronica scende in campo da titolare per rifarsi immediatamente dell’errore di domenica in campionato, e vestirà la fascia di capitano. In attacco Edu Vargas in coppia con Cavani, per trovare una vittoria cruciale nel cammino del girone F.

Napoli (3-5-2): Rosati, Britos, Aronica, Fernández, Donadel, Dossena, Mesto, Dzemaili, Inler, Cavani, Vargas.
A disp.: De Sanctis, Maggio, Campagnaro, Hamsik, Behrami, Pandev, Insigne. All.: Mazzarri.

Dnipro (4-4-1-1): Lastuvka, Mazuch, Mandziuk, Denisov, Odibe, Fedetskiy, Kankava, Konoplyanka, Rotan, Aliyev, Zozulya.
A disp.:Shelikhov, Kravchenko, Giuliano, Oliynyk, Cheberyachko, Seleznyov, Matheus. All.: Juande Ramos.

Guidolin sceglie Antonio Di Natale dal primo minuto, per guidare l’attacco, con il supporto di Ranégie. Parte dalla panchina Fabbrini, a differenza dell’andata in Svizzera.

Udinese (3-5-2): Brkic, Danilo, Basta, Domizzi, Coda, Armero, Lazzari, Pereyra, Willians, Di Natale, Ranégie.
A disp.: Padelli, Faraoni, Berra, Heurtauz, Reinthaler, Fabbrini, Marsura. All.: Guidolin.

Young Boys (4-2-3-1): Wolfli, Nef, Zverotic, Veskovac, Sutter, Farnerud, Schneuwly, Raimondi, Bobadilla, Zárate, Nuzzolo.
A disp.: Mvogo, Gonzalez, Ojala, Lecjaks, Costanzo, Frey, Doubai. All.: Rueda.

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.