Fraschetti (Poggibonsi): “La sconfitta ad Aprilia non ci ridimensiona assolutamente”

C’è aria di derby in casa giallorossa con i Leoni che si stanno preparando alla trasferta che domenica prossima porterà la formazione di Mister Fraschetti sul campo del Gavorrano. Il tecnico giallorosso, in conferenza stampa, analizza la gara di Aprilia con l’attenzione rivolta alla sfida in terra maremmana.

Mister, per prima cosa le condizioni fisiche di Passiglia e Dierna.
“Quello occorso a Passiglia è un problema serio, fortunatamente è scongiurato l’intervento chirurgico ma Giovanni dovrà stare ai box per lo meno per un mese e mezzo. Per quanto riguarda Dierna, dopo una grande paura rivedendo anche le immagini relative al suo infortunio, sarà necessario uno stop di un paio di settimane durante le quali dovrebbe risolvere i dolori al ginocchio ed alla caviglia”.

Ad Aprilia i giallorossi si sono schierati con un centrocampo a tre a supporto delle punte. Quali le indicazioni da questo modulo?
“A livello di gioco ci siamo espressi bene, sicuramente qualcosa è mancato negli ultimi sedici metri anche a causa dell’indisponibilità di Pera e Cicali. Chi è sceso in campo ha interpretato bene la gara anche se è giusto riconoscere le qualità dell’Aprilia che a mio giudizio ha vinto con merito. Peccato per il campo che era molto insidioso e chi ci ha tradito più volte come nel caso della rete che abbiamo subito e che ha deciso l’incontro. Ma il Poggibonsi nonostante la sconfitta non usce certo ridimensionato da questa gara”.

Domenica il terzo derby stagionale in trasferta sul campo del Gavorrano dove ritroverà anche Zane, lo scorso anno a Poggibonsi.
“Nella gara contro il Gavorrano rimodelleremo sicuramente il centrocampo visto l’assenza di Passiglia e quella di Settembrini che sarà squalificato. A livello di effettivi speriamo di recuperare Cicali. Loro sono una squadra con una buona organizzazione a livello tattico e con un allenatore molto in gamba, subiscono poco ed adesso possono contare anche sul rientro di Peluso e sul buon momento che stanno attraversando e che attraversano alcuni loro elementi come Gurma. Per quanto riguarda Zane è un ragazzo che io ho lanciato nei professionisti e che ricordo con grande affetto: era ed è un buon giocatore che può fare molto bene tra i professionisti”.

Ufficio Stampa Poggibonsi

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it