Champions League: Il City è quasi fuori, Malaga e Porto volano agli ottavi

Sono due le squadre che hanno praticamente raggiunto il pass per la fase ad eliminazione diretta della Uefa Champions League. Porto e Malaga, dopo i pareggi maturati rispettivamente in casa di Dinamo Kiev e Milan, salgono infatti a quota 10 punti diventando irraggiungibili per le avversarie del girone.

Nel Gruppo A solo il Psg tiene il passo del Porto travolgendo 4-0 la Dinamo Zagabria che crolla sotto i colpi di Re Ibrahimovic. L’ex Milan, infatti, eguaglia un altro record di Carlos Martins nel 2010 effettuando ben 4 assist in una sola partita per i gol di Alex, Matuidi, Menez e Hoarau. Parigini che, a quota 9, sono praticamente con un piede e mezzo agli ottavi.
Passiamo dunque al Gruppo C, quello del Milan, che con il pari con il Malaga mantiene la seconda posizione in classifica a quota 5 e per conquistare gli ottavi non dovrà perdere punti nelle prossime due sfide contro Anderlecht e Zenit. Proprio queste ultime due sono scese in campo a Bruxelles dove i padroni di casa hanno regolato i russi grazie a Mbokani salendo al terzo posto.
C’è grande equilibrio, invece, nel Gruppo B dove Schalke e Arsenal pareggiano 2-2 a Gelsenchirken e di fatto lasciano spazio all’Olympiakos che battendo 3-1 in Grecia il Montpellier riapre la corsa agli ottavi. La situazione ora vede i tedeschi a quota 8, gli inglesi a 7 e gli ellenici a 6: più combattuto di così!
Chiudiamo con il girone di ferro (D). Doppio 2-2 nelle sfide tra Real Madrid-Borussia Dortmund e Manchester City-Ajax. E proprio il pari maturato all’Etihad condanna il City di Mancini che recrimina un gol annullato ingiustamente per offside e un calcio di rigore non assegnato a Balotelli proprio all’ultimo respiro. Gli inglesi, con soli 2 punti in 4 partite, sono di fatto fuori dalla competizione. Il Borussia mantiene, invece, la prima posizione del girone a quota 8 seguito dal Real a quota 7 che deve sudare le pene dell’inferno per recuperare i tedeschi al Bernabeu. Pepe e Ozil, infatti, rispondono al doppio vantaggio di Reus e Gotze con deviazione decisiva di Arbeloa.

CHAMPIONS LEAGUE – 4/a Giornata

Gruppo A

Dinamo Kiev-Porto 0-0
Psg-Dinamo Zagabria 4-0 (16′ Alex, 61′ Matuidi, 65′ Menez, 80′ Hoarau)

Gruppo B

Schalke 04-Arsenal 2-2 (18′ Walcott (A), 26′ Giroud (A), 45′ Huntelaar (S), 67′ Farfan (S))
Olympiakos-Montpellier 3-1 (4′ Machado (O), 67′ rig. Belhanda (M), 80′ Greco (O), 82′ Mitroglu (O))

Gruppo C

Anderlecht-Zenit San Pietroburgo 1-0 (17′ Mbokani)
Milan-Malaga 1-1 (40′ Eliseu (M), 73′ Pato (M))

Gruppo D

Manchester City-Ajax 2-2 (10′ e 17′ De Jong (A), 22′ Yaya Tourè (M), 74′ Aguero (M))
Real Madrid-Borussia Dortmund 2-2 (28′ Reus (B), 34′ Pepe (R), 45′ aut. Arbeloa (B), 89′ Ozil (R))

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it