Premier League, 10a giornata: Odemwingie rilancia il WBA

Una doppietta del nigeriano Peter Odemwingie concede al West Bromwich Albion la vittoria nel monday night della Premier League. Gli uomini di Steve Clarke interrompono la serie negativa che li aveva visti sconfitti nelle ultime due giornate e il WBA diventa il club della Premier League con il miglior rendimento interno grazie alle cinque vittorie (su sei partite) maturate tra le mura amiche.

Il Southampton regge mezzora prima di subire il gol dello svantaggio su una conclusione dalla distanza di Odemwingie, favorita da un intervento non proprio impeccabile dell’argentino Gazzaniga. Per i Saints arriva l’ennesima sconfitta in trasferta, dove ancora non hanno hanno raccolto punti.

Sabato
Manchester United-Arsenal: 2-1 (3′ van Persie (M), 66′ Evra (M), 90′+4 Cazorla (A))
Fulham-Everton: 2-2 (7′ aut. Howard (F), 55′ e 72′ Fellaini (E), 90′ Sidwell (F))
Norwich-Stoke City: 1-0 (41′ Johnson)
Sunderland-Aston Villa: 0-1 (57′ Agbonlahor)
Swansea-Chelsea: 1-1 (61′ Moses (C), Hernandez (88′))
Tottenham-Wigan: 0-1 (56′ Watson)
West Ham-Manchester City: 0-0

Domenica
QPR-Reading: 1-1 (17′ Gorkss (R), 66′ Cissé (Q))
Liverpool-Newcastle: 1-1 (43′ Cabaye (N), 67′ Suarez (L))

Lunedì
WBA-Southampton 2-0 (36′ e 60′ Odemwingie)

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA PREMIER CLICCA QUI

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it