Adriano shock: “Non voglio più giocare”

Secondo quanto riporta la stampa brasiliana, Adriano avrebbe confessato al direttore sportivo del Flamengo di non voler più giocare, stanco delle continue pressioni esercitate dal club in cui milita. Inoltre, lo stesso Flamengo avrebbe esaurito la pazienza a causa delle continue bravate dell’attaccante. L’ultima, in ordine di tempo, riguarda un video messo in rete che immortala Adriano, visibilmente alticcio, che balla e dice cose senza senso sul palco di una discoteca di Rio de Janeiro. La società carioca avrebbe intenzione di rescindere il contratto per “giusta causa”, e di non mostrarsi più comprensiva nei suoi confronti.

Ormai resta solo la brutta copia del campione che aveva incantato la Milano nerazzurra con la sua impressionante forza fisica e con il suo tiro dalla potenza devastante. Si sta per mettere la parola “fine” all’inevitabile tracollo dell’Imperatore, che non è riuscito ad affiancare al suo possente fisico una testa altrettanto forte.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.