Frosinone, prova di maturità a Catanzaro

Il Frosinone è atteso oggi dall’ostica sfida di Catanzaro che vede di fronte due squadre agli antipodi della classifica visto il primato dei ciociari e il terzultimo posto dei calabresi. La formazione di Stellone dovrà fare a meno degli infortunati Frabotta e Carrus, mentre nel Catanzaro indisponibili Bugatti, RomeoMaisto per infortunio e Benedetti, Borghetti e Sirignano per squalifica.

La gara del “Nicola Ceravolo” rappresenta un crocevia per i padroni di casa che non vincono dalla prima giornata (4-3 contro il Barletta, n.d.r.) e sono reduci da ben tre sconfitte consecutive. Il clima a Catanzaro è infuocato e l’ennesimo passo falso potrebbe costare caro al tecnico Francesco Cozza. I giallo-azzurri di Roberto Stellone, invece, vorranno dar seguito alle ottime prestazioni e confermarsi in vetta. Per farlo serviranno forza e carattere, qualità ampiamente dimostrate nelle prime otto giornate. La cornice di pubblico sarà ampia e calorosa ed entrambe le squadre lotteranno fino alla fine per conquistare i tre punti.

Formazione obbligata per Cozza che schiererà il suo Catanzaro con il 3-4-2-1Pisseri; Narducci, Mariotti, Papasidero; Fiore, Quadri, Ulloa, Squillace; Russotto, D’Agostino; Masini. Risponde il Frosinone con il consueto 4-3-3Zappino; Catacchini, Guidi, Biasi, Blanchard; Gori, Gucher, Frara; Aurelio, Santoruvo, Ganci.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it