Eredivisie, 11a giornata: il Twente si riprende la vetta

Il Twente supera in casa il Feyenoord e risponde alle dirette rivali, vittoriose negli anticipi di ieri. Bastano i primi quindici minuti alla squadra di McClaren per mettere in chiaro le cose: al 9′ da un’invenzione di Tadic nasce il suggerimento per il gol del vantaggio di Chadli; successivamente Castaignos viene lanciato a rete con un cross dalla propria metà campo e l’ex interista supera il portiere avversario con un morbido pallonetto. Nella ripresa un pasticcio del portiere greco Lamprou sulla punizione di Tadic rende ancora piùrotondo il risultato.

Negli altri incontri prosegue la serie negativa del Groningen, alla terza sconfitta consecutiva. Il primo successo stagionale del VVV Venlo arriva solo al termine di un rocambolesco finale con l’AZ Alkmaar che raggiunge il pareggio a due minuti dal termine e gli ospiti nuovamente in vantaggio nel finale.

Eredivisie – 11a giornata

Roda-Den Haag 0-0
Ajax-Vitesse 0-2 (38′ e 46 Bony)
Willem-Utrecht 1-5 (13′ Van der Gun (U), 38′ aut.Mulenga (U), 44′ Mulenga (U), 63′ e 75′ Gerndt (U), 84′ Mulenga (U))
Psv-Heracles 4-0 (19′ Martens, 36′ Narsingh, 74′ Strootman, 81′ Matavz)
Groningen-Nec 1-2 (11′ De Leeuw (G), 66′ Palsson (N), 89′ Roorda (N))
Twente-Feyenoord 3-0 (9′ Chadli, 17′ Castaignos, 78′ Tadic)
Heerenveen-Zwolle 2-1 (36′ Finnbogason (H), 71′ De Ridder (H), 87′ Van den Berg rig. (Z))
Az Alkmaar-VVV Venlo 1-2 (79′ Maguire (V), 88′ Falkenburg (A), 90′ Radosavljevic (V))
Breda-Waalwijk 2-1 (2′ Chevalier (W), 24′ Verbeek (B), 45′ Gudelj (B))

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA EREDIVISIE CLICCA QUI

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it