Mondiali calcio a 5: Russia devastante. L’Egitto cade con la Serbia

Ai mondiali di calcio a 5 oggi è stato il giorno dei debutti degli ultimi due gironi. La Russia ha travolto la giovanissima nazionale delle Isole Solomone; mattatore dell’incontro è il brasiliano, naturalizzato russo, Eder Lima realizzatore di ben sette reti. Nello stesso raggruppamento si registra la sconfitta della Colombia contro il Guatemala. Nordamericani protagonisti di una prova di grande carattere, rimontando nel giro di tre minuti da una situazione di 1-2 a 4-2 con le reti di Aguilar, Acevedo e Henriquez. Nel finale ci sarà spazio anche per la quinta marcatura.

Soffre la Repubblica Ceca che nel finale di gara subisce la riscossa kuwaitiana; è un gol di Koudelka a regalare il successo agli europei. Molto equilibrio nell’ultimo incontro della giornata tra Egitto e Serbia. La prima frazione di gioco si conclude a reti inviolate, ma sono gli egiziani a creare le occasioni migliori, sfiorando il gol del vantaggio con Samasry e con Nader. Nella ripresa la Serbia sfrutta una distrazione difensiva degli avversari su calcio d’angolo e Bojovic è lesto a sbloccare il risultato. Gli sforzi dell’Egitto per cercare il pareggio non vengono premiati e Janjic dal dischetto mette al sicuro il risultato. La terza marcatura serba è di Kocic, mentre gli egiziani trovano il gol con Mohamed quando ormai è troppo tardi.

GIRONE E
Rep.Ceca-Kuwait 3-2
Egitto-Serbia 1-3

GIRONE F
Russia-Isole Salomone 16-0
Guatemale-Colombia 5-2

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it