Guidolin: “Sarà dura a Bologna. Di Natale? Valutiamo domani”

Dopo il 2-2 in rimonta contro il Catania, l’Udinese tornerà in campo domani contro il Bologna di Stefano Pioli, che nello scorso turno per larghi tratti ha messo paura alla capolista Juventus. Ecco quanto dichiarato dal tecnico bianconero Francesco Guidolin nella consueta conferenza stampa di vigilia: “Non sarà una trasferta facile – ha assicurato il tecnico bianconero -. Il Bologna nelle ultime partite non ha mai sbagliato né dal punto di vista nervoso né dal punto di vista tecnico né tattico. Si tratta di una squadra ben costruita e ben allenata. Ho avuto modo di conoscere Pioli quando allenavo a Bologna, lo stimo molto come allenatore e come persona. Tutto il gruppo è con lui, domani ci attende una battaglia difficle. La formazione? Sceglierò i giocatori che mi danno più garanzie, devo valutare la stanchezza e i tanti impegni”.

Il pericolo numero uno sarà sicuramente Alessandro Diamanti, un giocatore per cui Guidolin non ha mai nascosto un certo interesse: “Ho parlato spesso di lui con la società – ha ammesso -. Lo stimo molto, è un numero dieci classico che negli ultimi anni ha migliorato moltissimo anche la fase di non possesso. Credo che in Italia sia uno dei più forti nel suo ruolo.? Valuteremo domani. Ha preso un colpo e ieri si è allenato a parte, domani vedremo se sia o meno il caso di schierarlo dal primo minuto”.

Questa la lista dei giocatori convocati da Guidolin per la trasferta di Bologna:

Portieri: Brkic, Padelli, Pawlowski.

Difensori: Angella, Armero, Basta, Berra, Coda, Domizzi, Heurtaux.

Centrocampisti: Allan, Badu, Faraoni, Lazzari, Pereyra, Willians.

Attaccanti: Barreto, Fabbrini, Di Natale, Maicosuel, Ranegie, Zielinski.

Condividi
Nata a Formia nell’87, si infila in qualunque progetto preveda la scrittura e la visione di partite. Vicedirettrice di Bundesligapremier, collabora con Tuttochampions, Tuttomercatoweb e Latina Oggi.