Mondiali calcio a 5: l’Iran ferma la Spagna. Vince l’Argentina, prossima rivale degli azzurri

Sorpresa Iran nella seconda giornata dei mondiali di calcio a 5. La nazionale asiatica si conferma bestia nera della Spagna, bloccandola sul risultato di parità. Sogno le furie rosse ad avere inizialmente il pallino del gioco con le reti di Miguelin e Lozano che permettono di chiudere il primo tempo in avanti nonostante le prodezze dell’estremo difensore avversario Nazari che evita un passivo più pesante.

Nella ripresa, però, la Spagna pian piano si spegne ed esce fuori la grinta dell’Iran che acquista sicurezza grazie alla realizzazione di Daneshvar. Alla mezzora la difesa spagnola si fa sorprendere su una rimessa laterale e Tayebi trova il colpo del 2-2. Nell’ultimo minale di gara per l’Iran ci sarebbe anche la possibilità di passare in vantaggio, ma è il palo a salvare la nazionale di Venancio Lopez da una clamorosa sconfitta.

Nelle altre gare della giornata l’Argentina, inserita nel girone dell’Italia, supera agevolmente il Messico; le reti argentine sono di Rescia, Basile, Amas e Borruto. Nel girone B Panama rimonta il Messico da 0-3 a 8-3. Domani spazio ai gironi E e F con il debutto di Russia e Colombia.

GIRONE B

Spagna-Iran 2-2
Panama-Marocco 8-3

GIRONE D

Italia-Australia 9-1
Argentina-Messico 5-1

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it