Ligue 2, 13/a giornata: rallenta il Monaco, colpo Guingamp

Si apre la 13ma giornata della Ligue 2 e c’è subito un bel risultato del Guingamp, che va a vincere 2-1 in trasferta, allo Stade Gabriel Montpied contro il Clermont. Vittoria maturata nella ripresa, con il gol vittoria di Giresse nel finale subito dopo l’espulsione di Fomen per i padroni di casa. Per i rossoneri sono 3 punti importantissimi, che permettono l’aggancio al treno di corsa, a -1 dal Monaco, in attesa del posticipo che coinvolgerà il Nantes domani.

Proprio il Monaco delude ancora, non riuscendo ad andare oltre l’1-1 a Niort. Partita piuttosto bloccata allo Stade René Gaillard, con i padroni di casa che trovano il vantaggio a metà ripresa. All’80’, però, l’ingenuità di Roye che si fa espellere e il Niort in 10 uomini deve reggere il tentativo di assedio dei monegaschi. Gli uomini di Ranieri strappano il pareggio allo scadere, con l’ennesimo gol di Ibrahima Touré, vero e proprio elemento cruciale della squadra del Principato. Sono però, teoricamente, due punti persi, che vanno ad accodarsi ad una settimana non facile (sconfitta interna con il Nantes sabato scorso ed eliminazione dalla Coppa di Lega martedì). Il vantaggio sul gruppo è ormai azzerato e, anzi, il Nantes domani ha la possibilità di salire in vetta alla classifica.

In coda perde di nuovo il Sedan, questa volta in casa contro il Lens, che si rilancia nelle zone alte dopo un avvio di stagione complicato. Molto positivo, invece, il 4-1 con cui il Nimes travolge in casa l’Arles. I padroni di casa si staccano così dalle zone basse, dove lasciano invece gli avversari che continuano a faticare.

Sempre nelle zone basse, altrettanto importanti le vittorie interne di Laval e Tours, che guadagnano punti-ossigeno per questa fase di campionato. Chiude il venerdì il pari tra Châteauroux e Dijon.

Sabato due posticipi: l’Auxerre ospita l’Ajaccio, mentre il Nantes attende l’Angers in uno scontro diretto al vertice, dove ci si gioca il primo posto in classifica momentaneo.

Lunedì Caen-Le Havre, i padroni di casa cercheranno di non perdere terreno dal gruppo di testa.

Venerdì
Châteauroux-Dijon: 2-2 (18′ Beauvue (C), 23′ e 80′ Tavares (D), 66′ Jeannot (C))
Clermont-Guingamp: 1-2 (26′ Dembele (C), 37′ Yatabare (G), 82′ Giresse (G))
Laval-Istres: 2-1 (63′ Gamboa (L), 79′ Niangbo (I), 90′ Gimbert (L))
Nîmes-Arles: 4-1 (51′ Ogounbiyi (N), 53′ Gragnic (N), 62′ Benezet (N), 72′ Douniama (A), 77′ Kone (N))
Niort-Monaco: 1-1 (68′ Lafourcade (N), 90′ Touré (M))
Sedan-Lens: 0-1 (78′ Valdivia)
Tours-Le Mans: 2-0 (42′ Blayac, 88′ Bergougnoux)

Sabato
Auxerre-Ajaccio
Nantes-Angers

Lunedì
Caen-Le Havre

Classifica Ligue 2 dopo la 13^ giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Monaco1323|11Nimes1317
2Nantes1222|12Auxerre1216
3Angers1222|13Tours1316
4Guingamp1322|14Le Havre1215
5Istres1321|15Laval1314
6Caen1220|16Clermont1314
7Dijon1318|17Niort1213
8Lens1318|18Arles1313
9Chateauroux1317|19GFCO Ajaccio1110
10Le Mans1317|20Sedan139
Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.