Lazio-Torino: le voci degli allenatori

Al termine di Lazio-Torino, i due allenatori hanno espresso le proprie considerazioni sulla gara dell’Olimpico.

Il tecnico della Lazio Vladimir Petkovic ha analizzato il pareggio interno contro il Torino ai microfoni di Mediaset Premium: “Abbiamo preso un gol evitabile su una palla ferma ed è stato difficile rientrare in partita. Abbiamo avuto parecchie occasioni, dobbiamo segnare. Quella è stata la nostra maggiore difficoltà. Abbiamo giocato molto bene nel secondo tempo”. L’ex allenatore del Sion si è soffermato sulla prestazione di Tommaso Rocchi, rientrato tra i titolari nella gara odierna: “Rocchi ha disputato una buona partita, ha avuto anche lui tre occasioni. Peccato per il mancato gol. Mi ha fatto molto piacere, comunque, rivederlo”. La Lazio è quarta a tre punti dal Napoli: “Ci mancano diversi punti. Alla fine, però, non si può piangere e si deve lavorare. Bisogna restare positivi e pensare alla prossima partita”.

Soddisfatto, ma non troppo Giampiero Ventura che ha pregustato il colpaccio in più di un’occasione: “Se avessimo chiuso sul 2-0 nel primo tempo, probabilmente saremmo riusciti a vincere. Nel secondo tempo abbiamo sofferto un po’  la Lazio, ma abbiamo avuto occasioni pericolose. I miei uomini non dovevano darmi risposte, ma siamo contenti per la prestazione. Un po’ di rammarico per le occasioni sprecate c’è. Ho visto per la prima volta giocare Klose dal vivo, non pensavo fosse così forte. Tutto sommato siamo soddisfatti”. Il suo Torino ha raccolto meno di quanto seminato in questa stagione: “In casa facciamo troppi pochi punti. Stasera non abbiamo vinto, ma se avessimo segnato a fine primo tempo, sul 2-0 sarebbe stato tutto diverso. E’ evidente pure che giochiamo con dieci giocatori che giocano insieme da questa estate”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it