Donne, USA: Tom Sermanni nuovo ct

Cambio alla guida di una delle nazionale più blasonate e prestigiose del panorama femminile. Lo scozzese Tom Sermanni, dopo un lungo periodo alla guida dell’Australia, è stato nominato head coach degli Stati Uniti, in sostituzione di Pia Sundhage, che dal 1 Dicembre allenerà la Svezia, suo paese natale.

L’ex allenatrice delle Boston Breakers chiude un’esperienza quadriennale alla guida della nazionale a stelle e strisce e i dirigenti americani hanno individuato in Sermanni l’uomo ideale per i programmi futuri. Nativo di Glasgow, il nuovo ct vanta una discreta carriera da calciatore nei campionati britannici, con Albion Rovers, Blackpool, Torquay United e Dunfermline Athletic, prima dell’esperienza nell’Emisfero Sud con Canberra City e Christchurch United. Brillante il percorso da manager nel mondo femminile, con due incarichi per la nazionale maggiore australiana e la parentesi alla guida delle New York Power.

Il nuovo “regno” avrà inizio ufficialmente il 1 Gennaio 2013, quando Sermanni prenderà ufficialmente il posto attualmente occupato dal direttore del settore Sviluppo di U.S. Women’s Soccer, Jill Ellis, che guiderà gli States nelle restanti 5 gare del Fan Tribute Tour. “Dopo un’ampia ricerca e molti colloqui, riteniamo Tom Sermanni sia davvero la persona più giusta e indicata per guidare la nostra nazionale – ha detto il presidente federale Sunil Gulati alla stampa – perché ha l’esperienza, la conoscenza e lo sguardo giusto per la sfida di mantenere gli Stati Uniti ai più alti livelli. La sua passione per il gioco è incredibile, conosce le calciatrici americane, capisce il nostro sistema e sa bene come si prepara una nazionale per la Coppa del Mondo. Siamo molto eccitati e felici di averlo a bordo, non vediamo l’ora inizi la preparazione ai Mondiali 2015.

 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it