Diamanti: è arrivato il deferimento

Alessandro Diamanti è stato deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale per le parole “piccate” rivolte all’operato dell’arbitro De Marco nel post-partita di Bologna-Inter. Il capitano dei felsinei non aveva usato giri di parole e aveva tuonato “De Marco mi ha preso per il c***“. Colpa di un cartellino giallo effettivamente ingiusto preso dal numero 23 rossoblù, che è costato la squalifica per la partita contro la Juventus.

Questo il comunicato ufficiale della FIGC, che ha deferito Diamanti “per aver espresso, mediante le dichiarazioni pubblicate su organi di informazione, giudizi e rilievi lesivi della persona dell’arbitro Andrea De Marco nonché della sua reputazione, attribuendogli, altresì, un comportamento improprio, come tale offensivo della dignità dell’intera categoria arbitrale e del suo ruolo nell’ordinamento federale“. Deferito anche il Bologna per responsabilità oggettiva. Irriverente in campo e, spesso, anche fuori dal campo: questo è Alessandro Diamanti.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it