Rivivi il Live di MP: Finite le gare! Vincono Inter, Fiorentina, Parma e Cagliari. Pari tra Pescara e Atalanta

Terminate le gare di Serie A del pomeriggio. Vittoria importante per l’Inter che accorcia in classifica sulla Juventus. Bella la vittoria della Fiorentina anche se la Lazio può ricriminare per un gol annullato ingiustamente sull’1 a 0. Vittorie anche per il Parma e il Cagliari rispettivamente contro Torino e Sampdoria. Infine pareggio tra Pescara e Atalanta.

Bologna-Inter 1-3 (26′ Ranocchia, 53′ Milito, 58′ Cherubin, 63′ Cambiasso)

86′ Cambiasso sfiora la doppietta personale ma colpisce male.
79′
Sempre il fantasista del Bologna. La sua punizione però viene bloccata dall’estremo difensore neroazzurro.
65′
Risponde subito il Bologna, strepitoso Handanovic su Diamanti.
63′ GOOOOL!!!
Cambiasso ristabilisce le distanze! Assist ancora di Palacio e tocco sotto del centrocampista argentino che supera Agliardi.
58′ GOOOOL!!!
Cherubin svetta di testa e accorcia le distanze.
53′ GOOOOOL!!!
Contropiede fulminante dell’Inter. Palacio si invola in fascia e serve a Milito un pallone che è solo da spingere in rete.
46′
Gabbiadini, ben servito da Gilardino, scaglia un sinistro vero la porta neroazzurra ma finisce fuori.
26′ GOOOOOL!!!
Cambiasso su punizione serve Ranocchia che questa volta non sbaglia. Il suo colpo di testa supera Agliardi, Inter in vantaggio.
21′
Ranocchia, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce di testa. Pallone che lambisce il palo.
11′
Diamanti ci prova ancora da fuori, tiro di poco a lato.
6′
Gilardino, ben imbeccato da Guarente non riesce a centrare la porta. Meglio il Bologna in questo inizio.
2′
Diamanti ci prova su calcio di punizione dai 25 metri ma la palla finisce a lato.

Fiorentina-Lazio 2-0 (45′ Lajic, 90′ Toni)

90′ GOOOOL!!! Luca Toni segna il definitivo 2 a 0 con un bel gol proprio allo scadere.
82′
Espulsione diretta per Hernanes dopo un fallo su Cuadrado. Lazio addirrittura in 9!
75′
Ledesma commette fallo a centrocampo. Seconda ammonizione e Lazio in 10.
71′
Toni vicino alla raddoppio ma in scivolata manda alto.
59′
Gol annullato alla Lazio, ma dal replay Mauri era in posizione regolare.
55′
Altra occasione per l’attaccante tedesco ma, dopo un bello scambio con Hernanes, spedisce fuori da buona posizione.
51′
Klose si infila nella difesa viola e crossa un bel pallone per Candreva che di testa però “serve” Viviano.
48′
Ancora Ljajic che ci prova su punizione ma conclusione debole.
45′ GOOOOOL!!!
Ljajic si riscatta, salta l’uomo e infila un bolide sotto l’incrocio.
39′
Ljajic calcia su punizione, pallone fuori.
32′
Jovetic ci prova dal limite, Bizzarri risponde presente.
25′
Calcio di rigore per fallo di Konko su Pasqual. Dal dischetto va Mati Fernandez che colpisce il palo.
20′
Gran punizione di Pasqual con Bizzarri che vola e para. Nel tuffo il portiere laziale si “schianta” contro il palo e ha bisogno dei soccorsi.
16′
Tiro dal limite di Borja Valero, Bizzarri para.
10′
Lazio vicina al gol con un contropiede ma nè Klose nè Mauri riescono a deviare in rete.

Pescara-Atalanta 0-0

87′ Abbruscato a tu per tu con Consigli. Il tiro però è ben parato.
77′
Pescara pericoloso direttamente da angolo ma la palla attraversa tutta la linea senza che nessuno la spinga in rete.
63′
Atalanta vicino al gol, Brivio colpisce il palo.
53′
Manfredini salva una rete fatta! Weiss va sul fondo e crossa per Abbruscato che per un pelo viene anticipato dal difensore bergamasco.
47′
Peluso commette il secondo fallo d’ammonizione. Giocatore espulso e Atalanta in 10.
41′
Sempre il numero 10 atalantino: Bonaventura salta Perin ma sulla linea salva Zanon.
40′
Quintero ci prova su punizione da lato corto dell’area di rigore, Consigli para tranquillamente.
30′
Sempre Bonaventura pericoloso: tiro a giro da fuori area ma Perin è straordinario nel deviare in angolo.
11′
L’Atalanta comanda la gara, occasionissima per Bonaventura che tutto solo in centro all’area non inquadra la porta di testa.

Sampdoria-Cagliari 0-1  (47′ Dessena)

77′ Berni salva la Sampdoria. Miracolo sulla conclusione di Dessena.
75′
Nenè sfiora il raddoppio in contropiede ma il suo tiro è deviato e finisce in angolo.
67′
Gol annullato giustamente alla Sampdoria. Sulla punizione Munari appoggia in rete ma Maxi Lopez era in fuorigioco attivo.
50′
Clamoroso errore sottoporta di Gastaldello. Punizio potente di Eder con Agazzi che respinge. Il difensore blucerchiato spara fuori.
47′ GOOOOOL!!!
Thiago Ribeiro mette un cross per l’accorrente Dessena che in tuffo batte Berni.
21′
Altra punizione dai 20 metri, Eder colpisce male e la palla finisce sul fondo.
9′
Gastaldello di testa va vicino alla rete del vantaggio blucerchiato.
2′
Punizione di Eder dal limite dell’area ma la difesa libera.

Torino-Parma 1-3 (70′ N.Sansone (P), 73′ Amauri, 87′ Rosi, 90+2)

90+2′ GOOOOL!!! Basha rende meno amara la sconfitta del Torino, 3 a 1.
87′ GOOOOOL!!!
Rosi da due metri infila Gillet per la terza volta. Partita chiusa.
73′ GOOOOOL!!!
Marchionni scappa in fascia e mette un cross perfetto per Amauri che insacca il due a zero.
70′ GOOOOOL!!!
Il Parma passa in vantaggio. N.Sansone con un pallonetto scavalca Gillet.
52′
Sansone cade in area, per l’arbitro si tratta di simulazione. Secondo giallo e doccia anticipata per il giocatore granata.
47′
Sansone si infila in area e libera il sinistro. Bellissima la risposta di Pavarini.
45+1′
Valdes tira dal limite, conclusione altissima.
16′
Biabiany fa impazzire tutta la difesa del Torino e serve un pallone d’oro ad Amauri che praticamenti a porta vuoto spara alto.
13′
Risponde il Parma con Amauri che di sinistro scalda i guantoni di Gillet.
10′
Il Torino spinge sull’acceleratore e Sansone ci prova di testa ma spara alto.
8′
Meggiorini vicino al gol con una bella conclusione ma Pavarini risponde bene.

Gli anticipi:
Siena-Palermo 0-0
Milan-Genoa 1-0 (El Shaarawy)
Catania-Juventus 0-1 (Vidal)

CLICCA QUI PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DI SERIE A

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it