Le parole di Alessio post Catania-Juventus

Intervistato da Sky Sport dopo la vittoria ottenuta sul campo del Catania, il vice allenatore della Juventus Angelo Alessio ha dovuto soffermarsi sulle polemiche conseguenti al gol annullato a Berghessio:” Dal campo abbiamo visto poco, però ho visto il guardalinee alzare la bandierina, poi non so cosa sia accaduto dopo“. In seguito alle critiche sulla complicità delle proteste dei giocatori bianconeri sulla decisione della non convalida ha aggiunto:” Non credo proprio. Parlavamo del guardalinee, probabilmente l’ha presa lui. Si sono avvicinati dei giocatori, ma è il guardalinee che ha preso la decisione, non saprei cosa rispondere. L’errore ci può stare, mi dispiace per questo episodio. La partita l’abbiamo giocata bene, abbiamo sbagliato diversi gol, un episodio ci sta, ma dobbiamo andare avanti.“.

Infine analizzando la prestazione della squadra, parsa in alcune fasi della gara non particolarmente lucida, ha dichiarato: “La gara l’abbiamo fatta dall’inizio alla fine. E’ stata una gara dominata, abbiamo fatto undici tiri contro uno loro, Andujar è stato il migliore in campo. I numeri sono questi. Abbiamo giocato solo noi, loro hanno difeso e basta. Non concedere nulla a un attacco come il loro è un grande merito per la nostra retroguardia“.

 

 

Condividi
Ventiduenne bresciano fedele alla Juventus fin dalla nascita, le sue passioni sono lo sport e la musica rock. MondoPallone è la sua prima esperienza nel mondo del giornalismo sportivo.