Pari al cloroformio al Franchi: Siena-Palermo 0-0

Termina zero a zero il primo anticipo della nona giornata di Serie A: al Franchi, Siena e Palermo dormono per quarantacinque minuti, si svegliano nella ripresa ma senza farsi male.

RITMO LENTO – Il match parte su ritmi bassi, il primo tempo è di una noia mortale, il match è combattuto, ma non regala alcuna emozione. Il Siena manovra, il Palermo rompe sul nascere le azioni avversarie e punta a innescare Miccoli, schierato a comandare il terzetto offensivo rosanero completato da Ilicic e Brienza. Raccontare qualcosa che possa definirsi anche lontanamente interessante è veramente difficile, il Siena, con Calaiò terminale offensivo supportato da Ze’ Eduardo e Rosina, non trova varchi, e il risultato è che all’intervallo il giudizio che si crea è del match più brutto visto in Italia da dieci anni a questa parte.

VOGLIA ROSANERO – Data la circostanza, Cosmi da una parte, Gasperini dall’altra, chiedono ai loro uomini di mostrare almeno una parvenza di organizzazione nella ripresa, per provare ad accendere un match che, in effetti, diventa più vivace. Cosmi inserisce Valiani per Rosina al ritorno in campo, il Siena è manovriero ma soffre le ripartenze dei siciliani, pericolosissimi al 75′ con un altro neoentrato, Bertolo, a un passo dal vantaggio dopo uno scambio con Miccoli. Lo stesso capitano del Palermo prova a farsi pericoloso con conclusioni velenose dalla distanza, belle ma inefficaci, col risultato che il Siena tiene, non punge, e al Franchi finisce senza reti. Dato quanto visto sul terreno, non poteva essere altrimenti.

SIENA-PALERMO 0-0
Siena (3-4-2-1):
Pegolo; Neto, Paci, Felipe (56′ Rubin); Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Rosina (46′ Valiani), Zè Eduardo 5 (77′ Reginaldo sv); Calaiò. (Farelli, Coppola, Dellafiore, Verre, Mannini, Sestu, Bogdani, Marini, Campos Toro). All.: Cosmi.
Palermo (3-4-3): Ujkani; Munoz, Donati, Von Bergen; Morganella, Kurtic, Barreto, Mantovani; Ilicic (83′ Budan), Miccoli (83′ Dybala sv), Brienza 5 (59′ Bertolo). (Benussi, Cetto, Garcia, Viola, Dybala, Bertolo, Zahavi, Giorgi, Labrin, Arevalo Rios, Garcia, Pisano). All.: Gasperini.
Arbitro: sig. Calvarese di Teramo.
Note – Ammoniti: Vergassola, Paci, Rubin (S), Mantovani, Bertolo (P). Espulsi: nessuno.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it