Inter, parla Pagliuca

Gianluca Pagliuca, ex portiere dell’Inter e della Nazionale, è intervenuto ai microfoni di “calciomercato.com” per analizzare la situazione dei nerazzurri. Parla, prima di tutto, degli obiettivi stagionali ai quali può ambire la squadra di Stramaccioni: “Io penso che l’Inter arriverà nelle prime tre posizioni, anche se credo che la Juventus sia la più forte. I nerazzurri si giocheranno il secondo posto con il Napoli. In Europa League ci sono squadre molto forti, è diventata quasi come la Champions League. Non è facile puntare a vincere lo scudetto e trionfare in Europa. Sia chiaro l’Inter può andare avanti e lo farà sicuramente ma vedo molto difficile far collimare le due competizioni”.

Sul giovane tecnico, invece: “E’ un ragazzo in gamba e può crescere ancora molto. L’Inter non sta giocando benissimo ma sta vincendo, per questa ragione tanto di cappello. Ha avuto un’ottima occasione perché dalla Primavera è passato ad allenare la prima squadra. Fino a questo momento sta reggendo bene”.

Infine, si lascia scappare un pronostico sulla partita del 31 Ottobre, tra Inter e Sampdoria: Non farò il tifo per nessuna delle due. A parte gli scherzi, io sono rimasto legato a tutte le squadre in cui ho giocato: Inter, Sampdoria, Bologna e Ascoli. Simpatizzo per tutte, ma il Bologna è la squadra per cui faccio il tifo. Per quanto riguarda Inter-Sampdoria, per me vinceranno i nerazzurri

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.