A2 Femminile: Tutto pronto per il derby di Sardegna

Foto Atletico Oristano CF

L’appuntamento da cerchiare sul calendario, almeno a livello locale. La quinta giornata di Serie A2 Femminile regalerà, nell’ambito del Girone A, la sfida fra vicine di casa, le squadre più importanti in Sardegna fatta eccezione per la Torres.

La classifica racconta di un’annata non brillantissima, sinora, per le due sarde. Il Villacidro di mister Paolo Ledda staziona all’ottavo posto con 4 punti all’attivo, mentre ancora a secco di risultati sono le oristanesi, ultime in condominio con lo Spezia. La scorsa settimana, Piemonte amaro per Atzori e compagne, sconfitte 2-0 al Moccagatta in casa dell’Alessandria. L’Atletico invece, è reduce dal ko interno (1-3) per mano del Cuneo San Rocco (reti di De Paoli, Cerati e Curioso).

Siamo positivi e fiduciosi. Nel derby cercheremo di fare il possibile per vincere” ha dichiarato il tecnico oristanese all’Unione Sarda, a margine della sconfitta di Alessandria. Diplomatica e anche realista invece il centrocampista dell’Oristano Lidia Arzedi: “Sarà sicuramente una partita impegnativa e sentita essendo l’unico derby sardo, ma noi daremo il massimo per portare a casa questi 3 punti“.

60 chilometri su strada, una distanza che certo spaventa meno del solito viaggio oltremare, per chi gioca in trasferta: appuntamento per le 14.30 di domani. Dirigerà il fischietto algherese Giuseppe Alessandro Paolino. A Villacidro come su ogni campo italiano verrà inoltre osservato, prima del calcio d’inizio, un minuto di raccoglimento in memoria di Tiziano Chierotti, il caporale dell’esercito recentemente caduto in Afghanistan.

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it