Formula 1, prima sessione di prove libere: Vettel davanti a tutti. Terzo Alonso

Sebastian Vettel ribadisce il suo status di leader del campionato chiudendo in vetta la prima sessione di libere del Gran Premio d’India, andata in scena questa mattina al Buddh International Circuit. Il tedesco della Red Bull ha rotto la barriera del 1’28 scendendo a 1’27”619 e si è imposto con un vantaggio di 310 millesimi sulla McLaren di Jenson Button, salita al secondo posto allo scadere.

Terzo Fernando Alonso, il quale ha sperimentato nuove componenti sulla F2012 e ha pagato 427 millesimi da Vettel, due in meno dell’altra McLaren di Lewis Hamilton. La Red Bull di Mark Webber è quinta con un ritardo di 5 decimi abbondanti, seguita dalla Mercedes di un pimpante Nico Rosberg e dalla Ferrari di Felipe Massa.

Ottavo riferimento cronometrico per Michael Schumacher su una Mercedes che promette di diventare la quarta forza del week-end; il tedesco, prossimo al ritiro, ha preceduto l’ottimo Daniel Ricciardo su Toro Rosso e la Lotus di Kimi Raikkonen, che paga 1”6 dalla Red Bull nonostante porti con sé lo scarico ad effetto coanda.

Valtteri Bottas ha chiuso la prova all’undicesimo posto, decisamente meglio del 16esimo crono firmato dal compagno Pastor Maldonado nella sfida in casa Williams. Il finlandese consegnerà la FW34 nelle mani di Bruno Senna per le FP2.

Paul di Resta, deluso per la mancata firma con un top team, ha portato la Force India in dodicesima piazza davanti alla Sauber di Kamui Kobayashi e la vettura gemella di Nico Hulkenberg. Approccio ‘timido’ per Romain Grosjean, al debutto con lo scarico ad effetto coanda sulla E20.

La parte bassa della classifica comincia da Jean-Eric Vergne (Toro Rosso), 17esimo sulle Caterham di Vitaly Petrov e Giedo van der Garde. Ventesimo Esteban Gutierrez, che ha sostituito l’influenzato Sergio Perez esordendo in una sessione del week-end di gara: il test driver della Sauber cederà nella FP2 il volante al prossimo pilota della McLaren. Marussia e HRT si sono spartite le ultime quattro posizioni disponibili.

La seconda sessione di libere andrà in scena alle 10:30 italiane.

Classifica
1 Sebastian Vettel Red Bull-Renault 1’27”619
2 Jenson Button McLaren-Mercedes + 0″310
3 Fernando Alonso Ferrari + 0″425
4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes + 0″427
5 Mark Webber Red Bull-Renault + 0″556
6 Nico Rosberg Mercedes + 0″828
7 Felipe Massa Ferrari + 0″923
8 Michael Schumacher Mercedes + 1″374
9 Daniel Ricciardo Toro Rosso-Ferrari + 1″585
10 Kimi Raikkonen Lotus-Renault + 1″672
11 Valtteri Bottas Williams-Renault + 2″072
12 Paul di Resta Force India-Mercedes + 2″141
13 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari + 2″183
14 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes + 2″231
15 Romain Grosjean Lotus-Renault + 2″276
16 Pastor Maldonado Williams-Renault + 2″422
17 Jean-Eric Vergne Toro Rosso-Ferrari + 2″762
18 Vitaly Petrov Caterham-Renault + 3″011
19 Giedo van der Garde Caterham-Renault + 3″277
20 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari + 3″593
21 Charles Pic Marussia-Cosworth + 4″264
22 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth + 4″506
23 Timo Glock Marussia-Cosworth + 4″750
24 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth + 5″240
Condividi
Nato il 2 agosto 1989 a Gaeta, segue il motorsport in prima linea dal 2008 e, dopo diverse esperienze da capo-redattore, dà vita nel 2011 a MotorInside. È anche un grande amante degli sport USA.