Milan, Costacurta: “Se mi chiama Berlusconi non posso rifiutare”

Al cuor non si comanda. Billy Costacurta è pronto, in caso di necessità, a sedere sulla panchina del suo Milan. Intervistato da Sky Sport 24, l’ex difensore non ha dubbi: “Il Milan? Se mi chiama è chiaro che ci vado. Come potrei rifiutare? Spero di andarci davvero, ma dopo che Allegri avrà vinto Scudetto e Champions League”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.