Finito il calvario di Wilshere? Wenger: “è quasi pronto”

Il tecnico dell’Arsenal Arsène Wenger ha ammesso che il rientro del talento dei Gunners Jack Wilshere è imminente. Il ventenne centrocampista inglese è tornato a disposizione del tecnico francese dopo 14 mesi di assenza per i problemi a ginocchio e caviglia. Il peggio sembra essere passato, e i 90 minuti disputati nella vittoria dell’Arsenal U21 Lunedì sull’Everton U21 sono un ottimo segnale per il suo completo recupero. Wenger, per buon senso, lo ha tenuto in panchina contro il Norwich, e lo ha lasciato fuori dalla lista dei convocati per la partita di Champions’ contro lo Schalke 04. Però contro il QPR, Wilshere potrebbe tornare a giocare uno spezzone di partita ufficiale. Questa la confessione di Wenger: “C’è una possibilità di vederlo in campo contro il QPR. Ha giocato 90 minuti ieri, come Sagna e Frimpong. Vediamo come recupereranno da questa partita. Ho deciso di non convocarlo per Mercoledì, perchè ora ha bisogno di recuperare, e non voglio rischiare di perderlo di nuovo“.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it