Messi brucia record e ora insidia Pele’!!!! Ecco perché…

Negli ultimi anni abbiamo ormai fatto il callo ai titoli sui record di Lionel Messi, che a suon di gol e di numeri strabilianti sta bruciando tutte le tappe della storia, che lo stanno portando di diritto fra i pilastri della storia del calcio, fra i più grandi di sempre. Ma ora il fenomeno del Barcellona si appresta a battere, forse, uno dei primati più importanti di ogni tempo: con 71 gol nell’anno solare 2012 la ‘Pulce’ infatti si porta a sole 4 lunghezze da quello che, insieme a Maradona, è il Dio indiscusso della storia pallonara, Pele’. ‘O Rei’ infatti nel 1959 riuscì a segnare la bellezza di 75 gol. Irraggiungibile, almeno per ora, Gerd Muller che, nell’anno 1972, tra Germania e Bayern Monaco, riuscì a mettere a segno la cifra spaventosa di 85 gol. Per riuscire a battere questo record incredibile, Messi ha a disposizione 14 partite tra Liga, Champions League e Coppa del Re. Qui si scrive la storia.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.