Gillet sulla strada del Palermo, il Toro strappa un punto al Barbera.

Una bella partita, ricca di occasioni e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni: finisce 0-0, tra Palermo e Torino. I rosanero trovano sulla loro strada un Gillet in grande spolvero, che para tutto il parabile, risultando il migliore in campo, e consente ai granata di incamerare un punto prezioso e di restare imbattuti in trasferta. 

PORTIERI ATTENTI – Il primo tempo è divertente, con una leggera prevalenza del Palermo di Gasperini che tenta a più ripetizioni la conclusione dalla distanza, trovando però un Gillet sempre attento. I granata sono tutt’altro che remissivi, chiudono bene gli spazi e provano a pungere, ma se Bianchi si fa vedere dalle parti di Ujkani, Meggiorini corre molto ma non vede mai la porta, lasciando di fatto i granata spuntati. E’ proprio Bianchi ad avere l’occasione più ghiotta della prima frazione a tre minuti dall’intervallo, ma il centravanti granata, si fa ipnotizzare da Ujkani e da ottima posizione spara addosso al portiere rosanero. Un minuto dopo la parata più difficile per Gillet, che ferma Morganella. Ma il risultato non si sblocca.

MANCA IL GUIZZO – La ripresa vede un Toro maggiormente intraprendente, al quale manca però sempre il guizzo giusto. Per provare a vincere, il Palermo si affida a Miccoli, subentrato a Dybala, mentre Ventura sostituisce prima Cerci per Stevanovic e poi Meggiorini per Sgrigna. Gasperini butta dentro anche Pisano al posto di Von Bergen e Brienza, che sostituisce Giorgi. Le due squadre non si risparmiano e continuano a cercare i tre punti e, sul finire del tempo, sono i rosanero ad avere due occasioni nitide, che Ilicic spreca malamente calciando abbondantemente a lato. I quattro minuti di recupero non servono a cambiare il risultato: finisce 0-0 e sicuramente sta più bene ai granata che a Miccoli e compagni.

PALERMO-TORINO 0-0
Palermo
(3-4-2-1): Ujkani, Munoz, Donati, Von Bergen (60′ Pisano), Barreto, Kurtic, Garcia, Ilicic, Giorgi (65′ Brienza), Dybala (55′ Miccoli). A disp.: Benussi, Cetto, Viola, Bertolo, Zahavi, Labrin, Budan, Arevalo Rios, Brichetto.  All. Gian Piero Gasperini.
Torino (4-2-4):  Gillet, D’Ambrosio, Di Cesare, Rodriguez, Masiello, Gazzi, Basha, Vives, Cerci (59′ Stevanovic), Bianchi, Meggiorini (73′ Sgrigna). A disp.: Gomis, Glik, Agostini, Bakic, Brighi, Birsa, Sansone. All. Giampiero Ventura.
Arbitro: Romeo di Verona.
Note: Ammoniti: Vives, Di Cesare, Cerci, Gazzi, Ilicic. Espulso: Sullo (all. in seconda Torino).

Condividi
Appassionato di calcio in genere, ha collaborato con alcune testate locali che si occupano di calcio giovanile ed è uno dei "vecchietti" reduci del primo MP. Vive a Torino ed è papà di due splendide bimbe. Email: spanetta@mondosportivo.it