Donne, Serie A: Il big match dice Tavagnacco

Gol, emozioni e primi verdetti di un Sabato pomeriggio “monco”, dato che diversi incontri sono stati rinviati. Al Vanni Sanna, la capolista fa un sol boccone del Perugia, regolando le ragazze di Scapicchi 6-0 grazie anche alla tripletta di Panico. Rossoblù avanti di tre reti già al 35′ e per il resto c’è poca partita. Il Grifo, ora risucchiato nelle basse secche delle classifica, i punti certo deve cercarli in altri campi. Per la Torres, la forza della continuità oltre che una solidità impressionante nell’area avversaria

La sfida di cartello del week-end parla friulano: il sinora sorprendente Riviera di Romagna s’arrende all’attrezzatissimo Tavagnacco. Operazione sorpasso completata grazie al colpaccio di misura (0-1) allo Stadio Dei Pini. Non poche le occasioni, detta legge la botta da 20 metri di Brumana al 12′. Match che non cancella l’ottimo avvio di campionato delle romagnole.

Muove un attimo la classifica la Fortitudo Mozzecane, che ferma sul pari il Mozzanica. Le ospiti dettano i tempi e spingono parecchio, manca però la lucidità e appuntamento rinviato con la vittoria in trasferta. Come riportato dal sito ufficiale del club bergamasco “Contro l’ultima in classifica assetata di punti la squadra di Fracassetti ha disputato la solita gara generosa ma ancora una volta è mancata la concretezza sotto porta. Un rigore sbagliato, un palo una traversa sono il solito corollario di occasioni mancate, regolarmente punite alla prima occasione avversaria. Ci ha provato mister Fracassetti a vincere con una squadra ultraoffensiva con quattro attaccanti in campo ma alla fine è arrivato un solo gol. La partita ha visto il Mozzanica sempre in fase offensiva ma poco concreto con tanto possesso palla ma sterile la tattica difensiva delle veronesi è stata favorita dal campo piccolo“.

Il Como 2000 domina il derby in casa del Monza, infliggendo a Ferraro e compagne una severa punizione, condita da quattro reti. L’undici di mister Manzo prepara così al meglio la sfida al Toro, che ieri non ha giocato a causa dei rinvii per gli impegni internazionali di alcune calciatrici. Pomeriggio indigesto infine per il Napoli, trafitto 0-3 dal Brescia. Leonesse corsare in Campania con il gol di Rosucci e la doppietta dell’ex Torino Bonansea. Il direttore generale napoletano Italo Palmieri predica comunque realismo: “Sapevamo che era una partita difficile. Abbiamo preso i gol in avvio ed è stato tutto più complicato. Abbiamo superato alcuni degli impegni più ostici che avevamo in calendario, ora dovremo essere bravi a crescere e a conquistare una serie di risultati positivi, confidando anche nel recupero delle ragazze infortunate”. Rinviate Torino-Lazio, Chiasiellis-Pordenone e Firenze-Verona.

 

SERIE A FEMMINILE – Quinta giornata


BRESCIA-NAPOLI 3-0 10′ Rosucci, 19′ e 90′ Bonansea
FIAMMAMONZA-COMO 0-4 9′ rig. Carminati, 67′ Ferraro, 80′ e 88′ Riccio
FORTITUDO MOZZECANE-MOZZANICA 1-1 40′ Scarpellini (M), 80′ Brutti (F)
RIVIERA-TAVAGNACCO 0-1 12′ Brumana
TORRES-GRIFO PERUGIA 6-0 25′ Domenichetti, 30′, 40′ e 75′ Panico, 34′ Manieri, 70′ Stracchi
*TORINO-LAZIO (Giovedì 1 Novembre ore 14:30)
*CHIASIELLIS-PORDENONE (Martedì 6 Novembre ore 20.00)
*FIRENZE-BARDOLINO (Martedì 13 ore 14:30)

CLASSIFICA: Torres 15, Tavagnacco 13, Riviera 12, Brescia 11, Verona 8*, Como 2000 7, Chiasiellis* e Mozzanica 6, Firenze*, Pordenone* e Napoli 4, Torino* e Monza 3, Perugia 2, Lazio* e Mozzecane 1 

* una partita in meno  

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it