Guidolin: “Non sottovalutiamo il Pescara”

Dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, riparte finalmente il campionato. Riparte anche per l’Udinese di Francesco Guidolin, che domenica al “Friuli” se la vedrà con il Pescara di Giovanni Stroppa, una gara che il tecnico bianconero considera tutt’altro che abbordabile: “Non credo ci sia il rischio di sottovalutare la gara – ha detto Guidolin nella consueta conferenza di vigilia -.  La squadra è consapevole delle difficoltà e capacita degli avversari. Il Pescara ha un punto in più di noi, non è un rischio che corriamo. Dovremo stare attenti alla loro organizzazione, al modo di giocare e alla preparazione alla gara del loro bravo allenatore. saranno le insidie che troveremo domani. Le assenze? Qualche problema lo abbiamo. Basta è ancora fuori e Pasquale lo stesso. Speriamo che non debbano stare fermi troppo, ma per adesso abbiamo alternative valide”.

Guidolin ha poi parlato della classifica della sia squadra, al momento deficitaria: “Sappiamo che la nostra classifica è brutta, d’altra parte abbiamo abituato la gente a classifiche irripetibili. Muriel e Armero? Sono due ottimi giocatori. La Colombia al momento ha tanti giocatori importanti come Radamel Falcao, che secondo me al momento l’attaccante più forte del mondo. Noi speriamo che Muriel guarisca presto e aspettiamo che Armero torni quello del primo anno e mezzo”.

Ecco la lista dei convocati:

Brkic, Padelli, Pawlowski, Angella, Armero, Benatia, Coda, Danilo, Domizzi, Gabriel Silva, Heurtaux, Allan, Faraoni, Lazzari, Pereyra, Pinzi, Willians, Barreto, Fabbrini, Di Natale, Maicosuel, Ranegie.

Condividi
Nata a Formia nell’87, si infila in qualunque progetto preveda la scrittura e la visione di partite. Vicedirettrice di Bundesligapremier, collabora con Tuttochampions, Tuttomercatoweb e Latina Oggi.