Calciopoli, il Procuratore generale Esposito chiede la condanna a 16 mesi per Gianluca Rocchi


Calciopoli 
non finisce mai. Nelle scorse ore a Napoli il sostituto Procuratore generale Esposito nella sua requisitoria ha richiesto le condanne per più tra dieci imputati coinvolti nello scandalo calcistico del 2006 che avevano optato per il rito abbreviato. Tra i nomi più noti spiccano quelli di Antonio Giraudo(richiesti 4 anni di reclusione) Stefano Cassarà(16 mesi) Domenico Messina(16 mesi) Gianluca Rocchi(16 mesi). Quest ultimo designato per la domenica di campionato non arbitrerà in conseguenza a questo avvicendamento.

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it