Basket, A1 Femminile: CUS Cagliari ai nastri di partenza

Archiviato l’Opening Day, il campionato di A1 Femminile di pallacanestro torna, tirato a lucido, a visitare le sedi abituali di gioco, in un secondo turno che promette scintille. Dopo il riposo della prima giornata, il CUS Cagliari – massima società femminile in Sardegna – si appresta a vivere la sua seconda stagione di fila nel più prestigioso campionato nazionale. Il roster a disposizione di Federico Xaxa conferma quattro decimi della prima squadra: restano in rosa Fabianova, Oppo, Brunetti e Arioli. La dirigenza ha cercato di rinforzare il gruppo e allora la Serie A1 di quest’anno vedrà ai nastri di partenza le svedesi Eldebrink e Halvarsson, insieme all’americana Goodall.

NUOVE STRANIERE. Elin Eldebrink, ventiquattrenne nativa di Östertälje , vanta esperienze in Francia (Tarbes Gespe Bigorre), Spagna (Estudiantes e Rivas Madrid) e Repubblica Ceca (USK Praga), oltre che col Telge Energi in patria. Guardia di 174 cm, ha giocato ad altissimi livelli e di certo il suo bagaglio di presenze in Eurolega aiuterà le universitarie a reggere nei momenti più difficili. Louice Halvarsson è invece un centro di 190 cm (10 punti a partita l’anno scorso con Sesto San Giovanni), classe 1989. Anche questo è un acquisto d’alto profilo: tanti i titoli conquistati con le maglie di Telge, Spartak Mosca, Gdynia (Polonia) e Brno. Chiude il terzetto di nuovi arrivi stranieri la statunitense Melissa Goodall, ala proveniente dal Tenerife. Da lei si l’ambiente si aspetta punti, rimbalzi e anche leadership.

SALVEZZA E MOVIMENTO. Alla presentazione ufficiale della stagione 2012-2013, presenti il presidente della FIP regionale Bruno Perra e diverse altre personalità delle alte sfere dello sport isolano, il dirigente responsabile del settore pallacanestro Marcello Vesapollo ha confermato che l’obiettivo della squadra è la salvezza, insieme al proseguimento della crescita a livello di settore giovanile e simbiosi con l’ambiente cittadino. In particolare, gli appassionati locali potranno abbracciare ancora di più Arioli e compagne, dato che tutte le gare interne saranno a ingresso gratuito. Prima palla a due Domenica al Palazzetto di Via Rockefeller, alle 20.30. Arbitreranno i signori Biasini e Longobucco di Veroli (FR) e Ciampino (Roma). Avversario di turno il CUS Chieti, vincente a Pescara 71-60 con Priolo.

SERIE A1 FEMMINILE – Seconda Giornata – Domenica ore 18:00

Cagliari-Chieti* 
Faenza-Parma
Orvieto-Pozzuoli
Priolo-Lucca
Umbertide-Taranto

*ore 20.30

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it