Zarate via da Roma già a Gennaio

L’esclusione di Mauro Matias Zarate dalla lista dei convocati per Pescara-Lazio è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. Petkovic ha ammesso che al momento l’argentino non ha la fiducia del gruppo; Lotito dice di lui che è un patrimonio della Lazio e non va pertanto depauperato. Ma la realtà dei fatti è che il numero 10 laziale sia al capolinea della sua avventura nella capitale. Nonostante il suo grande amore per la Lazio e per i suoi tifosi, i problemi sono molti e Mauro non sembra in grado di superarli.

ANCORA ITALIA?- Dopo la parentesi non fortunata all’Inter, l’attaccante ex-Birmingham ha ancora qualche estimatore in Italia, su tutti la Fiorentina. Magari Montella vorrà cimentarsi nell’impresa riuscita soltanto a Delio Rossi, ovvero quella di addomesticare il suo indisciplinato talento. L’ipotesi viola è affascinante, anche se nelle ultime ore dalla Francia rimbalzano voci di un concreto interessamento dell’Olympique Marsiglia. La Lazio potrebbe cedere l’argentino in prestito oneroso con diritto di riscatto.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it