VIDEO – Clamoroso al José Antonio Anzoátegui. Parte l’inno sbagliato!

Non capita spesso di portare la mano al petto, prendere un bel respiro, concentrarsi e…sentire l’inno di un’altra nazione. Non succede nei tornei di quartiere, figuriamoci se può capitare in una partita ufficiale tra nazionali; ma dai! Provate a dirlo ai giocatori dell’Ecuador. L’increscioso episodio è successo in Venezuela, a Puerto La Cruz, in occasione della partita Venezuela-Ecuador. Al posto dell’inno della squadra ospite, è stato suonato, pensate un pò, quello del Messico. Che, inoltre, nemmeno fa parte della CONMEBOL. Stranezze dell’altro mondo, è il caso di dire. Godetevi le espressioni esterrefatte dei giocatori dell’Ecuador. Che magra figura per gli organizzatori!

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it